menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizi camera di commercio a Montebelluna: nel 2017 eseguite oltre 2600 pratiche

Positiva la scelta di condividere il servizio presso l'IncontraComune dopo la chiusura della sede camerale di Montebelluna. La convenzione proseguirà anche per il biennio 2019/2020

MONTEBELLUNA Continua ad essere positivo oltre che efficiente ed apprezzato il servizio condiviso con la Camera di commercio nella gestione di alcuni servizi camerali attraverso un apposito sportello attivo in Municipio. Sono oltre 600 in più rispetto al 2016, quasi 800 in più rispetto al 2014 e addirittura 1200 in più rispetto al 2013, le attività fornite dallo sportello nel corso del 2017, con una forte impennata delle domande per la firma digitale. Nell’anno in corso, al 31 agosto, sono stati forniti finora già 2146 interventi.

Una collaborazione, quella nata tra Camera di Commercio e Comune di Montebelluna, che risale al 2013 quando, dopo la chiusura della sede camerale in città, è stata firmata ad una convenzione che garantisce il servizio attraverso lo sportello IncontraComune. Visti i positivi risultati e l’apprezzamento da parte delle imprese, la Giunta comunale di Montebelluna ha approvato il rinnovo della convenzione per il biennio 2019/2020 per cui il servizio continuerà ad essere garantito due giorni alla settimana, il lunedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30. Va precisato che per il 2016 c’è stata una diminuzione del numero delle carte tachigrafiche in quanto l’ACI PRA di Montebelluna provvede a recapitare direttamente le pratiche a Treviso, ciononostante il numero di accessi si mantiene alto.

Commenta il sindaco, Marzio Favero: “Il dialogo tra le istituzioni è sempre positivo quando è costruito su basi corrette. A fronte delle esigenze di ottimizzazione delle risorse da parte della Camera di Commercio e di tenere aperto un ufficio a Montebelluna, l’accordo trovato per garantire un servizio base attraverso lo sportello attivato dal Comune, ha consentito di conservare uno sportello che agevola le attività della nostre imprese. E’ un servizio che è partito bene e sta proseguendo meglio a conferma della bontà di una collaborazione ormai collaudata. Ma, con il presidente Mario Pozza, abbiamo anche altre idee sui temi della valorizzazione turistica dell’area montelliana sui quali abbiamo aperto il confronto perché abbiamo un territorio che è un giacimento di tesori naturali storico ed artistici ancora tutto da promuovere”.

“La Camera di Commercio di Treviso - Belluno - riprende il Presidente della Camera di Commercio Mario Pozza - vuole essere utile e vicina alle imprese anche rendendo più facile l'accesso ai servizi camerali. Per realizzare questo vantaggio abbiamo sottoscritto alcune convenzioni con le amministrazioni comunali affinché i nostri servizi possano essere usufruiti anche nelle sedi comunali. Decentralizzare i servizi per facilitare gli utenti a servirsene anche nel proprio comune di residenza, significa essere più vicini alle esigenze delle persone e favorire la diffusione della nuova economia in una avveduta economia di scala”.

ANNO

BOLLATURA

LIBRI

BOLLATURA DITTE

DOMANDE CARTE TACHIGRAFICHE

DOMANDE FIRMA DIGITALE

TOTALE

2013

1002

300

51

113

1466

2014

1206

308

119

147

1780

2015

1313

297

27

237

1874

2016

1291

388

32

316

2027

2017

1803

395

34

405

2666

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento