menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dedicato alla formazione

Un momento dedicato alla formazione

Quaranta imprese a lezione di Desing Thinking con il GalileoVD

"La creatività incontra l'impresa: Re-charge your innovation value", workshop di Design Thinking per valorizzare il patrimonio industriale grazie a nuovi punti di vista e un nuovo processo creativo

Lunedì 25 marzo, nel pomeriggio, presso Sala della Biblioteca del Comune di Piazzola sul Brenta, Viale Silvestro Camerini n° 3, è andata in scena "La creatività incontra l'impresa: Re-charge your innovation value", workshop di Design Thinking per valorizzare il patrimonio industriale grazie a nuovi punti di vista e un nuovo processo creativo. Saranno oltre 40 le imprese e i professionisti dell'Alta Padovana, ma pure di Treviso e Vicenza, pronti a confrontarsi con il Design Thingking marcato Galileo Visionary District.

L'evento, promosso dalla Camera di Commercio di Padova in collaborazione con Galileo Visionary District nell'ambito del progetto Europeo Inducult 2.0, si propone di stimolare la collaborazione tra imprese creative ed imprese manifatturiere, che vogliono sperimentare il metodo del Design Thinking, su un tema che permetterà di sviluppare nuove idee per migliorare e valorizzare i core values aziendali ed il proprio patrimonio industriale.

«Il Design Thinking -spiega Emiliano Fabris direttore del Galileo Visionary District- altro non è che uno strumento per applicare la creatività per la risoluzione di problemi complessi che prevede l'utilizzo strategico dell'intelligenza collettiva dei gruppi di lavoro interni. D'altra parte chi lavora quotidianamente all'intero di un'azienda conosce meglio di chiunque altro criticità e potenzialità della propria organizzazione. Proprio a partire da questo presupposto il rapporto consulente-azienda si trasforma in un percorso attraverso cui il consulente fornisce alla struttura gli strumenti per affrontare in autonomia criticità e soluzioni nel contempo responsabilizzando i team di lavoro nello sviluppo di nuove strategie e nella loro reale applicazione pratica. Un metodo che stiamo applicando sempre più spesso e in maniera sempre più efficace nei diversi ambiti della piccola e della grande impresa come nelle Pubbliche Amministrazioni». Il workshop, destinato a tutte le imprese creative e manifatturiere del territorio padovano (e non solo), sarà suddiviso in due parti: la prima di Creative Problem Analysis, che prevede la comprensione delle criticità, la seconda di Creative Solution, che prevede la definizione di proposte concrete per affrontare le criticità emerse in precedenza.

«Nell'ambito del progetto Ue Inducult 2.0, finanziato dal programma di cooperazione Iterreg Central Europe»: spiega Andrea Galeota, funzionario camerale responsabile del progetto Inducult 2.0 «la Camera di Commercio di Padova collabora con partner locali e internazionali per promuovere la cultura industriale come elemento di rinnovato sviluppo del territorio. L'appuntamento incentrato sul Design Thinking di oggi lunedì 25 marzo a Piazzola mira appunto a favorire l'emergere dello sviluppo di idee innovative sul tema della valorizzazione del patrimonio industriale. L'evento rientra nel filone di progetto che vede la Camera collaborare con il Comune di Piazzola su Brenta con una serie di appuntamenti di alto profilo e uno sportello dedicato alla sensibilizzazione all'innovazione e alla promozione dei servizi camerali aperto il venerdì mattina presso lo stesso Comune».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento