menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panto, nessuna soluzione ma avanza ipotesi cassa integrazione

Si prospetta l'ipotesi della cassa integrazione per i 118 dipendenti della Panto di San Biagio di Callalta. Per trovare una soluzione è stato convocato un tavolo regionale il 2 ottobre e un nuovo incontro in Provincia il 3

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro di ieri in Provincia tra rappresentanti della Panto di San Biagio di Callalta, Rsu e sindacati ed esponenti degli enti locali.

La strada verso una soluzione sembra ancora lunga e tortuosa. L'azienda resta ancorata al progetto di messa in liquidità dell'impresa, mentre i sindacati e i lavoratori chiedono che vengano salvati i posti di tutti i 118 dipendenti. A mediare il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, l'assessore al Lavoro, Michel Noal e il sindaco di San Biagio di Callalta, Francesca Pinese.

Durante l'incontro di ieri sono stati chiariti alcuni punti della vertenza ed è spuntata l'ipotesi della cassa integrazione per tutti i lavoratori. Panto ha confermato l'impegno a versare ai dipendenti la mensilità di luglio, circa duemila euro ciascuno, entro pochi giorni e il saldo degli arretrati entro 30-40 giorni.

Le parti restano però divise sulla costituzione della nuova società che dovrebbe nascere dalle ceneri di quella attuale.

Panto intende mettere in liquidazione l'azienda, creandone una nuova che, con la partecipazione di soci esterni, assumerebbe però solo metà del personale attuale, mentre il resto proseguirebbe la cassa integrazione fino alla messa in mobilità.

Ipotesi bocciata da Rsu e sindacati, che puntano a salvaguardare tutti i posti, ricorrendo eventualmente a contratti di solidarietà per 24 mesi, fino al superamento della crisi.

La mediazione degli enti locali potrebbe andare proprio in questo senso, per arrivare a una soluzione entro tempi brevi, forse già in occasione del tavolo regionale fissato martedì 2 o del nuovo incontro in Provincia mercoledì 3 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento