Pasta Zara: via libera dei creditori al concordato preventivo

Si attende ora l'udienza per l'omologazione del concordato preventivo da parte del Tribunale di Treviso che sarà fissata dal giudice delegato Antonello Fabbro nei prossimi giorni

In merito alla procedura concordataria “con continuità aziendale”, Pasta Zara S.p.a. ha reso noto che i commissari giudiziali nominati dal Tribunale di Treviso (Danilo Porazzo, Marco Parpinel e Lorenza Danzo) hanno annunciato l’approvazione del concordato preventivo da parte dei creditori della società.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il concordato doveva ottenere il voto favorevole dei creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto e, essendo previste diverse classi di creditori, tale risultato doveva essere raggiunto anche nel maggior numero delle classi (almeno 4 su 6). La proposta concordataria della società è stata favorevolmente votata a larga maggioranza, raggiungendo altresì l’obiettivo posto dal piano concordatario in tutte e sei le classi previste. Si attende ora l'udienza per l'omologazione del concordato preventivo da parte del Tribunale di Treviso che sarà fissata dal giudice delegato Antonello Fabbro. Pasta Zara nel percorso di ristrutturazione del gruppo, è affiancata dall’advisor finanziario Deloitte, dallo studio di comunicazione The Skill, dallo Studio Legale Chiomenti e da 3XCapital.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento