Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Nasce Zoona.it, la piattaforma per aiutare i negozianti di Treviso

Un portale e-Commerce renderà più semplice e gestibile la consegna a domicilio. Sabrina Giusti, titolare dell'agenzia Cricket Adv: «Il Covid-19 ha creato un’opportunità che abbiamo colto per il territorio, in vista anche del futuro»

Il delicato periodo storico che stiamo vivendo ha evidenziato in modo indiscutibile la necessità di una presenza online da parte delle attività commerciali e le  restrizioni alla mobilità e le norme per la sicurezza in vigore hanno allungato sempre più la distanza tra cliente e negoziante, portando a una crescente necessità, da entrambe le parti, di poter usufruire del servizio di consegna a domicilio.

Questo però non sempre risulta possibile e nella maggior parte dei casi richiede tempi di gestione rilevanti da parte degli esercenti. Dall’altro lato la necessità dell’utilizzo del telefono e la mancanza di un listino costantemente aggiornato, può creare problemi ai consumatori.

Zoona.it, promosso dall’agenzia di comunicazione Cricket Adv con il sostegno di BCC Pordenonese e Monsile, vuole far fronte a questo bisogno, riavvicinando le persone al commercio al dettaglio e sostenendo i negozi di vicinato.

La piattaforma digitale permette ai negozi di Treviso e provincia di aprire, senza difficoltà e con limitati costi di gestione, il proprio e-commerce. Una “vetrina virtuale” dove essere sempre presenti, in modo semplice, immediato e automatizzato. I vantaggi riguardano chiaramente anche il cliente. I consumatori potranno acquistare velocemente dal proprio negozio di fiducia, scegliendo il metodo di pagamento preferito: direttamente online (tramite carta di credito, PayPal e Satispay) oppure alla consegna, in contanti.

 «Ho voluto creare Zoona - spiega Sabrina Giusti, titolare dell'Agenzia Cricket Adv - per portare il digitale dove sino a poco tempo fa forse era impensabile arrivare. I negozi tradizionali esistono da molto più tempo rispetto agli eCommerce e Zoona vuole essere un supporto ai commercianti, mettendoli nelle condizioni di vendere online in completa autonomia, senza doversi affidare a terzi. Ognuno avrà il proprio negozio online e dovrà adattare le dinamiche della vendita retail nei negozi fisici all’eCommerce. Questa potrebbe essere una mossa vincente per estendere il proprio business. Il Covid-19 ha creato un’opportunità che abbiamo colto per il territorio, in vista anche del futuro. Zoona ha progetti di espansione in tutto il Nord-Est e Nord-Ovest, oltre a una serie di futures che verranno messe in atto da subito, come il lancio di una APP dedicata e varie tipologie di pagamento tra le quali Satispay».

Il Direttore Generale di BCC Pordenonese e Monsile Gianfranco Pilosio ha sottolineato che «in un momento di difficoltà per tutto il settore imprenditoriale e in particolar modo del commercio, abbiamo voluto lanciare un segnale importante, supportando un’iniziativa pensata e realizzata per la piccola distribuzione, uno dei settori che ha maggiormente risentito delle misure imposte dal lockdownÈ importante ripartire dagli alimentari, dalle botteghe e dai punti vendita di quartiere che ancora oggi costituiscono un nucleo fondamentale soprattutto nei piccoli e medi comuni italiani. Grazie a questa piattaforma i cittadini potranno ordinare la spesa comodamente da casa e i commercianti avranno a disposizione uno strumento utile e pratico, che siamo sicuri li aiuterà ad aprire nuovi canali e opportunità per la vendita a distanza»

Visto il momento delicato, l’ingresso nella piattaforma in questo periodo è gratuito, per dare sostegno a tutte le attività che si sono trovate in difficoltà a causa dell’emergenza COVID-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce Zoona.it, la piattaforma per aiutare i negozianti di Treviso

TrevisoToday è in caricamento