rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia Mogliano Veneto

Confindustria: Alberto Bombassei in corsa per la presidenza

Si è tenuto a Mogliano Veneto l'incontro degli imprenditori del Nordest in vista dell'elezione del nuovo presdiente di Confindustria. Favorito Alberto Bombassei

Si è tenuto oggi a Mogliano Veneto l’incontro degli imprenditori del Triveneto in vista dell’elezione del nuovo presidente di Confindustria.

Durante il vertice, che ha visto la partecipazione di 68 industriali, il veneto Andrea Riello ha deciso di farsi da parte, spianando così la strada ad Alberto Bombassei. Dopo aver ringraziato "questo territorio", Riello ha dichiarato la propria indisponibilità, preferendo “fare un passo di lato”. “In questo momento difficile - ha spiegato – penso che due candidati bastino e avanzino".

"Immagino e spero che Riello abbia fatto capire a tutti la vicinanza personale dei rapporti che ho con il territorio – ha commentato Bombassei – È un atto apprezzabile e il fatto che fa un passo a lato, credo che mi faciliti ad un percorso più vicino a mantenere la maggioranza dei consensi nel territorio".

Bombassei si è detto certo che "buona parte del Veneto sia dalla mia parte, senza essere smentito. Stiamo approfondendo alcuni argomenti, anche sulle istanze che arrivano dal Veneto e verranno prese in massima considerazione”.

Il candidato alla presidenza di Confidustria ha sottolineato poi di condividere l'approccio di Riello sulla sua immagine di provincia "che è una caratteristica più evidente del triveneto, qui si respira ancora l'atmosfera dell'imprenditoria familiare, una dimensione più umana”.

Riguardo a una propria ipotetica squadra in Confindustria, Alberto Bombassei ha dichiarato di non aver "preso impegni con nessuno, né come vice presidenze e né per altre cariche. Sono quindi libero di scegliere, se non per una Confindustria vicina all'efficienza".

Bombassei si è però detto d'accordo con Luca Cordero di Montezemolo, sull’ipotesi di "avere una squadra di presidenza molto stretta, contenuta, con persone di grande eccellenza e di grandi capacità. Se vogliamo cambiare il Paese – ha concluso – dobbiamo avere delle eccellenze”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria: Alberto Bombassei in corsa per la presidenza

TrevisoToday è in caricamento