menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco e Bruno Zago

Francesco e Bruno Zago

Alla Pro-Gest il premio Equita per la miglior strategia di utilizzo del mercato dei capitali

La società di Ospedaletto d’Istrana vince per la migliore operazione nella categoria "Raccolta di fondi sul mercato del debito"

ISTRANA Si è tenuta mercoledì, presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi di Milano, la quinta edizione dell’iniziativa promossa da EQUITA SIM S.p.A. nel contesto della quale sono stati consegnati i Premi per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali. Pro-Gest – leader in Italia nel settore della produzione di carta, cartone e imballaggi - è stata premiata per la migliore operazione del 2017 nella categoria «Raccolta di fondi sul mercato del debito».

L’operazione premiata dalla giuria sulla base di una valutazione indipendente e multidisciplinare è la recente emissione obbligazionaria di 250 milioni di euro e della durata di 7 anni, collocata interamente presso primari investitori professionali italiani e internazionali, con una domanda che ha superato i 550 milioni di euro. L’emissione di Pro-Gest è stata selezionata all’interno di un panorama di 140 operazioni ed il premio assegnato è stato ritirato da Francesco Zago. Il Premio consegnato da EQUITA, con il patrocinio dell’Università Bocconi e di Borsa Italiana, è volto infatti a riconoscere alle società italiane selezionate l’originalità e l’efficacia dell’operazione realizzata sul mercato dei capitali come leva per il rilancio e lo sviluppo dell’impresa. Nelle precedenti edizioni, nella stessa categoria di Pro-Gest, sono state premiate realtà come: Ferrari, Campari, T.I.P. (Tamburi Investment Partners) e Salini Impregilo.

Bruno Zago e Francesco Zago hanno commentato: «Siamo orgogliosi di questo premio che attesta il valore e il coraggio della nostra operazione e insieme la capacità del Gruppo di cogliere e saper superare le sfide del mercato, anche di quello finanziario. Questo tipo di finanziamento, prevalentemente finalizzato agli investimenti produttivi legati al nostro core business, servirà a rafforzare la nostra posizione di leadership nel mercato interno e ad accelerare il percorso di crescita per poter diventare a tutti gli effetti un player internazionale. Il nostro obiettivo è creare valore per il Gruppo e per i nostri stakeholder».

Francesco Zago ritira premio Equita-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento