Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia Istrana

Pro-Gest accelera la crescita: ricavi di 321,6 milioni nel primo semestre 2021

Questo risultato corrisponde ad un incremento del 49,2% rispetto al primo semestre 2020

Il Consiglio di Amministrazione di Pro-Gest Spa, presieduto dal fondatore Bruno Zago, ha approvato i risultati del primo semestre 2021 che vedono ricavi pari a 321,6 mln di euro, in crescita del 49,2% rispetto allo stesso periodo del 2020 e l’EBITDA riferito alla gestione corrente pari a 44,4 mln di euro, in crescita del 23,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tale risultato è stato conseguito nonostante il contesto economico generale abbia risentito significativamente degli effetti negativi della pandemia Covid. Le buone performance del Gruppo sono state ottenute sia per effetto della resilienza dei settori merceologici in cui opera (alimentare, frutta & verdura), sia grazie alle strategie di prodotto e dei processi industriali adottati.

Migliora ulteriormente la posizione finanziaria netta del Gruppo che evidenzia una riduzione di 27 mln di euro, passando a 420,6 mln di euro al 30 giugno 2021 da 447,5 mln di euro al 31 dicembre 2020. Nel corso del primo semestre 2021 il focus del Gruppo è stato orientato alla crescita del fatturato, trasferendo sui prezzi solo una parte del consistente incremento dei costi delle materie prime, al fine di consolidare e conquistare quote di mercato; nei mesi di maggio e giugno 2021 si è normalizzata la fase di riequilibrio dei margini, creando le premesse per una più interessante redditività che si prevede possa consolidarsi nel secondo semestre dell’esercizio.

L’Amministratore Delegato Francesco Zago ha commentato: “Siamo soddisfatti sia del positivo startup dello stabilimento di Mantova, che riteniamo offrirà una performance ancora migliore nel secondo semestre dell’esercizio, sia della buona performance dei processi produttivi e degli andamenti di mercato degli altri segmenti in cui opera il Gruppo, i cui prodotti hanno trovato forte apprezzamento da parte della clientela con conseguente crescita dei livelli di collaborazione.”

Il Presidente Bruno Zago ha commentato positivamente i risultati del primo semestre del 2021, raggiunti in un contesto di avvenuto rafforzamento della governance del Gruppo, di potenziamento della struttura organizzativa con particolare riferimento all’area commerciale. Egli ha precisato che nel primo semestre 2021 si è completato il rafforzamento dell’assetto finanziario del Gruppo che ora risulta più orientato a supportare la gestione corrente e un più efficace servizio del debito, nonché l’espansione delle attuali business unit; inoltre si stanno creando le condizioni per lo scouting di nuove opportunità sul mercato, tali da creare le premesse per dare – in chiave prospettica – una dimensione ancora più internazionale al Gruppo Pro-Gest. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro-Gest accelera la crescita: ricavi di 321,6 milioni nel primo semestre 2021

TrevisoToday è in caricamento