La Provincia di Treviso si conferma ente virtuoso: rispettati i pagamenti ai fornitori

Treviso non ha debiti scaduti con i propri fornitori di lavori, beni e servizi e rispetta ampiamente i tempi di pagamento, con un “tempo medio di pagamento ponderato” non superiore a 20 giorni

La Provincia di Treviso si conferma tra gli enti maggiormente virtuosi in Italia per il rispetto dei tempi di pagamento. Va ricordato che tutte le pubbliche amministrazioni sono tenute a pagare le proprie fatture entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento, ad eccezione degli enti del servizio sanitario nazionale, per i quali il termine massimo di pagamento è fissato in 60 giorni. Il rispetto di queste scadenze è un fattore di cruciale importanza per il buon funzionamento dell’economia nazionale e rientra nel rispetto delle direttive europee in materia di pagamenti dei debiti commerciali.

Come risulta dai dati pubblicati periodicamente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Provincia di Treviso non ha debiti scaduti con i propri fornitori di lavori, beni e servizi e rispetta ampiamente i tempi di pagamento, con un “tempo medio di pagamento ponderato”, inteso come il valore del tempo medio di pagamento ponderato (per gli importi delle fatture) è il periodo, espresso in giorni, intercorrente tra la data di emissione della fattura e quella del suo pagamento, non superiore a 20 giorni. I dati sui pagamenti vengono aggiornati ogni trimestre.

Sono stati inoltre pubblicati i dati sulle presenze e assenze del personale per l’anno 2018 e per il primo semestre 2019. Si confermano i dati dell’anno precedente, con un tasso medio di assenza per motivi diversi dalle ferie molto basso, che attesta la virtuosità dei dipendenti della Provincia di Treviso. Nessuna assenza, neanche per ferie, per il direttore generale, Carlo Rapicavoli, dal 2010 ad oggi. Tutti i dati sui pagamenti e sulle assenze sono reperibili nell’apposita sezione del sito istituzionale della Provincia nonché nel sito del MEF e del Dipartimento della Funzione Pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento