rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia

Poste Italiane per la tutela dell'ambiente

Raccolta differenziata, risparmio energetico, mezzi ecologici: in provincia di Treviso Poste Italiane promuove la tutela dell’ambiente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

In provincia di Treviso Poste Italiane valorizza le pratiche di tutela ambientale promuovendo progetti di raccolta differenziata, comportamenti mirati al risparmio energetico e l'adozione di mezzi ecologici per consegnare le lettere.

In particolare nei Centri di Recapito Postale della provincia di Treviso nello scorso anno sono state raccolte oltre 38 tonnellate di carta e cartone, 5 tonnellate di ferro e 14 tonnellate di plastica, mentre nei primi otto mesi di quest'anno la raccolta ha già raggiunto 26 tonnellate di carta e cartone, 3 tonnellate di ferro e 10 tonnellate di plastica. I dati quantitativi emersi permettono di valorizzare in modo importante il ciclo di vita delle materie prime attraverso opportune azioni di riciclo. Basti pensare che ogni tonnellata di carta riciclata consente un risparmio di 14 alberi ad alto fusto, 350 tonnellate di acqua e 250 kg di petrolio.

Più attenta alla salvaguardia dell'ambiente la flotta aziendale dei centri di recapito della provincia, che si compone di 50 nuove vetture Euro5, 8 a metano e di 359 nuovi motomezzi Euro3. L'ampliamento della tipologia di mezzi ecologici in adozione consente infatti la riduzione delle emissioni e l'azzeramento di polveri sottili. Molta attenzione viene posta soprattutto nelle zone di recapito del centro storico dove sono in funzione 37 biciclette e 12 Free Duck, quadricicli leggeri dotati di motore elettrico per la trazione.

Inoltre semplici accorgimenti nell'utilizzo di computer, impianti di condizionamento e in generale della luce artificiale, hanno consentito notevoli riduzioni dei costi energetici. Complessivamente Poste Italiane, solo l'anno scorso, è riuscita a ridurre le emissioni di CO2 di 4936 tonnellate pari a circa 72500 alberi.

In linea con le direttive europee e con le normative nazionali in tema di protezione dell'ecosistema, Poste Italiane è quindi impegnata a contribuire al miglioramento della qualità della vita, perseguendo iniziative socialmente responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste Italiane per la tutela dell'ambiente

TrevisoToday è in caricamento