rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia

Ragazze, frequentate le facoltà scientifiche: borse di studio a Treviso

Istituita dalla Provincia una borsa di studio dedicata alle ragazze affinche' frequentino le facolta' scientifiche

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

La consigliera di parità istituisce un bando per l’erogazione di borse di studio per donne iscritte ai corsi di laurea di I livello in ingegneria elettronica, informatica, meccanica o maccanica/meccatronica, nell’a.a. 2012-13. Il termine per la presentazione della domanda di iscrizione scade il 31 ottobre 2012.

L’iniziativa, promossa dalla Consigliera di Parità della Provincia di Teviso, Stefania Barbieri, intende sostenere le studentesse iscritte nell’A.A. 2012/2013

Il Bando è rivolto alle candidate in possesso dei seguenti requisiti di ammissibilità:

• appartenenza al sesso femminile;

• cittadinanza italiana o di altro stato membro della UE o extraeuropea, in possesso di   regolare permesso di soggiorno o di studio e buona conoscenza della lingua italiana;

• diploma di maturità (o titolo già riconosciuto come idoneo all’accesso universitario)   conseguito nell’a.s. 2011/2012 nelle Scuole Superiori della provincia di Treviso;

• residenza in provincia di Treviso.

La borsa di studio verrà assegnata per l'anno accademico 2012/2013, rispettando la graduatoria che sarà formulata sulla base del punteggio conseguito all’esame di maturità e del punteggio conseguito nella prova di ammissione ai corsi di ingegneria. Alle prime dieci classificate verrà erogata una borsa di studio dell’importo massimo onnicomprensivo di Euro 800,00, che sarà devoluta dalla Consigliera di Parità ed erogata dalla Provincia di Treviso.

In caso di parità di punteggio sarà data precedenza alle studentesse con condizioni di reddito familiare più disagiate.

Per informazioni: telefonare all’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Treviso in orario d’ufficio allo  0422 656640, oppure tramite email indirizzata a: consiglieraparita@provincia.treviso, oltre che connettendosi al sito consiglieraparitatreviso.it e provincia.treviso.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze, frequentate le facoltà scientifiche: borse di studio a Treviso

TrevisoToday è in caricamento