rotate-mobile
Economia

Viabilità, sarà rinnovato affidamento delle provinciali a Veneto Strade

La convenzione scadrà il 31 dicembre 2011, ma Regione e Province stanno già procedendo al suo rinnovo. L'affidamento della rete provinciale al Veneto Strade risale al 2001

Si avvicina la scadenza delle convenzioni per la gestione della rete stradale e in Regione si propende per il rinnovo dell’affidamento delle provinciali a Veneto Strade.

Su iniziativa dell’assessore alle Politiche della mobilità Renato Chisso, infatti, la Giunta veneta ha approvato gli schemi delle convenzioni che verranno sottoscritte da Regione, Province di Padova, Treviso, Rovigo e Venezia e Veneto Strade per il rinnovo a quest’ultima della gestione della rete di interesse regionale e provinciale, ex Anas.

“Le convenzioni attualmente in vigore – ha spiegato Chisso – scadranno il 31 dicembre prossimo ed è dunque necessario procedere al loro rinnovo per garantire una gestione organica, unitaria e coordinata della rete stradale interessata”.

Una gestione che si è rivelata funzionale ed efficace e che si rifà al trasferimento dallo Stato alle Regioni e agli Enti locali, risalente a una decina di anni fa, delle funzioni di programmazione, progettazione, esecuzione, manutenzione e gestione delle strade che non siano di competenza della rete autostradale e nazionale.

 “Nel 2001 – ha ricordato Chisso – la Regione, le sette Province del Veneto e quattro società di gestione delle autostrade operanti nel territorio regionale hanno costituito la società di capitali denominata Veneto Strade, che ha come oggetto la progettazione, l’esecuzione, la manutenzione, la gestione e la vigilanza di reti stradali. Le concessioni successivamente sottoscritte tra Regione e Veneto Strade hanno affidato alla società l’esercizio completo delle attività e dei poteri stabiliti dal Codice della Strada sulla gestione delle strade di interesse regionale”.

Le Province, cui una Legge regionale del 2001 ha affidato la rete stradale trasferita dallo Stato, hanno quindi sottoscritto con Veneto Strade specifiche convenzioni per la manutenzione ordinaria e straordinaria della rete stradale, per l’adeguamento delle strutture esistenti e la loro progettazione, costruzione e collaudo. Le nuove convenzioni avranno validità dall’1 gennaio 2012 al 31 dicembre 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità, sarà rinnovato affidamento delle provinciali a Veneto Strade

TrevisoToday è in caricamento