Economia

Milleproroghe,Rubinato: ok emendamento su Cigs lavoratori trevigiani

Tranquillizzati i lavoratori che si erano trovati senza garanzia dell'ammortizzatore sociale che avrebbero dovuto avere per il 2015

TREVISO - Buone notizie per gli oltre cento lavoratori trevigiani che temevano di rimanere senza la cassa integrazione speciale. Nella seduta notturna la Commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento, presentato dai relatori al decreto Milleproroghe, con il quale vengono stanziate le risorse necessarie (55 milioni di euro) a garantire la copertura finanziaria del secondo anno degli accordi di Cigs biennale per cessazione che sono stati sottoscritti nel 2014. Lo comunica Simonetta Rubinato, membro della Commissione Bilancio della Camera. La parlamentare del Pd si era attivata nei giorni scorsi presso esponenti del Ministero del Lavoro, raccogliendo gli appelli provenienti dal territorio della Marca, in particolare dalla Cgil.

Si tratta di un fatto importante – commenta la deputata – che tranquillizza i tanti lavoratori che si erano trovati, dall’oggi al domani, senza più la garanzia dell’ammortizzatore sociale di cui avrebbero dovuto beneficiare per tutto il 2015, dopo che una circolare dell’Inps lo scorso 22 gennaio aveva precisato che i fondi stanziati in legge di stabilità avrebbero coperto soltanto il secondo anno di Cigs avviato nel 2014 e non quello avviato nel 2015”. Ad essere interessati dalla vicenda sono, tra gli altri, i lavoratori della Playlife, marchio della Benetton, ma anche di altre aziende del territorio del settore metalmeccanico, chimico-tessile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milleproroghe,Rubinato: ok emendamento su Cigs lavoratori trevigiani

TrevisoToday è in caricamento