menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'artigianale San Gabriel sarà ancora la birra ufficiale del Giro d'Italia 2021

Prosegue il sodalizio tra la birra trevigiana prodotta dall’azienda consociata Birrificio Veneto Srl di Ponte di Piave e la "Corsa Rosa"

Mercoledì 5 maggio, presso la sede aziendale nella frazione di Levada, ci sarà la presentazione ufficiale della partnership e delle tappe trivenete della competizione ciclistica nazionale che si appresta a festeggiare la 104esima edizione; nel pieno rispetto delle norme anti Covid, nel Borgo della birra sono previste alcune vecchie glorie del ciclismo, nonché Autorità e Istituzioni del Mondo del ciclismo e della politica locale e regionale. Nell’occasione verrà presentato, inoltre, il “kit delle eccellenze venete” realizzato in collaborazione con Confapi Treviso: un insieme di caratteristici prodotti enogastronomici prodotti da alcune aziende d’eccellenza del territorio tra il Piave e il Sile.

Ad omaggiare le autorità del kit sarà la vincitrice del concorso di bellezza “festa delle Marie” 2021 del Carnevale di Venezia Mara Stefanuto. È una passione per il ciclismo e per lo sport in genere che da sempre caratterizza il birrificio ed in particolare il titolare Gabriele Tonon, ex ciclista: “L’azienda sostiene e promuove iniziative sportive. Siamo sponsor di squadre ciclistiche giovanili, amatoriali e di rugby. Da anni San Gabriel ospita grandi campioni delle due ruote come Francesco Moser, Alessandro Ballan, Claudio Chiappucci e molti altri. Ogni anno viene organizzata una cicloturistica che porta i ciclisti e gli appassionati delle due ruote a ripercorrere un itinerario lungo il Piave in onore degli Zatteri del Piave che per secoli hanno solcato le acque del fiume con le zattere dal Cadore a Venezia".

Il birrificio artigianale San Gabriel nasce a Busco di Ponte di Piave nel 1997, per iniziativa di Gabriele Tonon, il quale decise di investire nella sua grande passione per la birra unita ad una profonda conoscenza dei prodotti tipici del territorio tra i fiumi Piave e il Sile. La produzione ha avuto inizio in una datata villa a ridosso dell’antica Abbazia Benedettina dove già nel medioevo si preparavano le bevande medicate (tra cui la birra), e dalle quali San Gabriel ha preso spunto per l’ideazione delle proprie ricette, continuando così, idealmente, l’attività brassicola dei monaci. Uno dei primissimi birrifici artigianali nati in Italia che coniuga qualità e birre speciali derivate dall’utilizzo di prodotti dell’agricoltura locale allo sport ed in particolar modo al ciclismo.

Nel sito aziendale, oltre al birrificio rinnovato nella struttura, sono presenti la torrefazione di Piave Caffè e l’originalissima Osteria della birra, nonché un’area espositiva dedicata a Renzo Tonon, nella quale sono esposte bici da corsa storiche ed antichi cimeli. Questa partecipazione in tutte le tappe del giro aumenterà ulteriormente la visibilità in Italia di quella che è divenuta negli anni un’eccellenza non solo veneta, ma internazionale. Confapi sarà presente con il suo rinnovato Consiglio Direttivo, a partire dal Presidente designato dott. Manuele Cavalli, nonché dai rappresentanti delle aziende partecipanti al “Kit delle eccellenze venete”. Confapi Treviso ha colto molto positivamente l’opportunità della confermata collaborazione tra organizzazione e azienda, elogiando la scelta del Giro di prediligere un produttore locale invece di un grande marchio come main sponsor della corsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento