rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia San Zenone degli Ezzelini

Da San Zenone oltre 130mila euro per la riduzione delle bollette rifiuti

Il sindaco: “Con questa operazione diamo un sostegno concreto e tangibile sia alle attività che hanno subito perdite a causa del Covid sia a tutte le famiglie sanzenonesi"

Ben 130mila euro. A tanto ammonta l’importo stanziato dal Comune di San Zenone degli Ezzelini e trasferito al Consorzio di Bacino Priula per finanziare una scontistica rivolta sia alle utenze domestiche che non domestiche. 54.766,51 euro è l’importo che il Comune ha ottenuto attraverso il Fondone bis previsto per il sostegno delle categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni attraverso la concessione di una riduzione della Tari da parte dei Comuni mentre 77.479,60 è quello derivate dal Fondone rifiuti che il Comune ha deciso di destinare alla riduzione delle bollette rifiuti delle utenze domestiche.

Commenta il sindaco, Fabio Marin: “Con questa operazione diamo un sostegno concreto e tangibile sia alle attività che hanno subito perdite a causa del Covid sia a tutte le famiglie sanzenonesi che nella prima bolletta del 2022 avranno uno sconto. Più nello specifico, nella prima bolletta del 2022 le utenze non domestiche che hanno subito perdite a causa del Covid avranno uno sconto indicato in bolletta. Al momento la riduzione complessiva è di circa 30mila. I restanti 24mila euro circa residui saranno utilizzati in futuro secondo criteri stabiliti di concerto con il Consorzio. Le 2829 utenze domestiche, invece, nella prossima bolletta avranno uno sconto variabile in base al numero di componenti del nucleo familiare, mediamente 30 euro: un modo per spalmare il beneficio su tutte le famiglie in maniera equa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da San Zenone oltre 130mila euro per la riduzione delle bollette rifiuti

TrevisoToday è in caricamento