Economia

Servizio Civile: si selezionano tre persone per l’Informacittà-Informagiovani di Conegliano

Servizio civile: si selezionano tre persone per l’Informacittà-Informagiovani di Conegliano Possono candidarsi entro il 30 giugno i giovani tra i 18 ed i 28 anni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

La Cooperativa Insieme Si Può, in collaborazione con il Comune di Conegliano, offre a tre giovani l'opportunità di essere impiegati nel progetto di Servizio Civile Nazionale "G2G - Giovani al Servizio dei Giovani". Le azioni previste dal progetto fanno riferimento al Progetto Integrato delle politiche giovanili del Comune di Conegliano che comprende Informacittà-Informagiovani e Progetto Giovani, gestiti dalla Cooperativa "Insieme Si Può".

I candidati idonei affiancheranno il personale collaborando alla gestione operativa delle iniziative proposte nell'ambito delle Politiche Giovanili del Comune. Saranno di supporto all'attività di ricerca, trattamento e diffusione delle informazioni, sia in modalità back-office, sia nella fase di prima accoglienza dei cittadini e si sperimenteranno nelle diverse aree di intervento del Progetto Giovani a contatto con le scuole, i gruppi giovanili e le associazioni del territorio. Inoltre, dovranno utilizzare i social network e gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie per la promozione degli eventi.

"Attraverso la presenza dei volontari di Servizio Civile - spiega Paola Pagotto, Presidente della Cooperativa Insieme Si Può - intendiamo con questo progetto continuare a garantire la qualità dell'attuale sistema delle Politiche giovanili coneglianesi, potenziando in particolare gli interventi a favore dell'occupabilità dei giovani NEET. L'esperienza dei precedenti progetti di Servizio Civile ci conferma come esso non sia solo un'occasione di impegno civico e di crescita personale ma anche una valida opportunità professionale".

La selezione è riservata ai cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari (in base al permesso di soggiorno) di entrambi i sessi tra i 18 e i 29 anni non compiuti.

I giovani in Servizio Civile riceveranno un'indennità mensile di 433,80 euro in cambio di un impegno settimanale di 30 ore per la durata di 12 mesi.

Alla conclusione del servizio ai volontari è rilasciato un attestato di svolgimento del servizio utile al riconoscimento di crediti universitari e valido per la partecipazione a concorsi pubblici e per fini pensionistici.

"Ci arriva da più parti la richiesta di giovani che si prendano cura di altri giovani - spiega L'Assessore alle Politiche Giovanili, Gianbruno Panizzutti - la valenza di questo 'scambio' è altissima e abitua i nostri ragazzi a prendersi cura, oltre che della cosa comune, anche del prossimo, acquisendo al contempo una serie di competenze utili alla propria crescita sociale e lavorativa".

Per visionare il progetto e il bando, per ritirare la modulistica e per informazioni ci si può rivolgere all'Informacittà-Informagiovani in piazzale F.lli Zoppas a Conegliano (tel. 0438.413319 - 413403, e-mail: informagiovani@comune.conegliano.tv.it).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio Civile: si selezionano tre persone per l’Informacittà-Informagiovani di Conegliano

TrevisoToday è in caricamento