Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia Silea

Silea stanzia 100mila euro per le microimprese del territorio

Il contributo, a fondo perduto, potrà essere richiesto fino al 15 ottobre da tutte quelle aziende colpite dal lockdown e dal Covid-19

L’Amministrazione Comunale di Silea stanzia un contributo a fondo perduto una tantum di 100.000 euro a favore delle microimprese aventi sede operativa nel territorio comunale di Silea, colpite dal lockdown e che hanno visto sospesa e/o fortemente ridimensionata la propria attività per emergenza Covid-19.

Le attività economiche che possono fare richiesta del contributo, che verrà suddiviso in egual misura tra le parti richiedenti fino ad un massimo di 1.000 euro per ciascuna domanda accolta, devono avere la sede operativa nel Comune di Silea e svolgere attività indicate dai codici Ateco del bando, che vanno dalle attività commerciali al dettaglio, ai servizi di ristorazione, alle palestre, ai saloni estetici e di servizi alla persona.

“Questa azione rientra nel piano strategico che sta portando avanti la nostra Amministrazione a sostegno alle attività economiche di prossimità, ritenute funzionali allo sviluppo locale, per la ripresa economica del territorio e per la conservazione delle attività esistenti e dei relativi livelli occupazionali. Oltre all’attivazione di sinergie di rete tra pubblico e privato, come la creazione della recente associazione Terre d'acqua, riteniamo sia necessario anche sostenere con aiuti economici, al pari di quanto stanno già facendo altre istituzioni pubbliche, le piccole imprese che, a causa della sospensione forzata, hanno subito rilevanti danni economici: ci auguriamo che questo contributo una tantum possa dare respiro ai casi di sofferenza finanziaria e di carenza di liquidità, favorendo la ripresa delle attività di prossimità del nostro territorio” sottolinea il Sindaco di Silea Rossella Cendron.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silea stanzia 100mila euro per le microimprese del territorio

TrevisoToday è in caricamento