menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carraro Spa di Susegana alla conquista del mercato del bus

“Sono felice che la Carraro abbia appena acquisito il mandato di assistenza autobus Mercedes-Benz e Setra tramite il marchio Omniplus – spiega l’amministratore delegato Giovanni Carraro – e saremo presenti, il prossimo 28 e 29 ottobre, all’IBE, la fiera internazionale dedicata ai bus in programma a Rimini"

SUSEGANA Carraro S.p.A., concessionaria con sede a Susegana presente attraverso una fitta rete di filiali nelle province di Belluno, Treviso, Venezia e ora anche nel Friuli Venezia Giulia, leader nel mercato di autovetture e veicoli industriali, si sta affermando anche nel mondo dei bus.

“Sono felice che la Carraro abbia appena acquisito il mandato di assistenza autobus Mercedes-Benz e Setra tramite il marchio Omniplus – spiega l’amministratore delegato Giovanni Carraro –  e saremo presenti, il prossimo 28 e 29 ottobre, all’IBE, la fiera internazionale dedicata ai bus in programma a Rimini, che rappresenta una straordinaria vetrina di questo settore. Lo faremo contando sulla nostra collaborazione con l’azienda polacca CMS, leader europeo dei minibus turistici, partner ufficiale Mercedes-Benz, che allestisce lo Sprinter nella fascia fino a 23 posti di cui noi siamo importatori esclusivi italiani”.

Carraro non è nuovo però nel settore degli autobus, perché ha già fornito veicoli alle Ferrovie dello Stato utilizzati nelle tratte ferroviarie ad alta velocità servite da Freccia Rossa sull’intero territorio nazionale. “Gli speciali allestimenti – spiega l’amministratore delegato – ci consentono di offrire al mercato dei veicoli equipaggiati e adattati alle esigenze del cliente, senza trascurare il rapporto qualità prezzo che rende il nostro prodotto particolarmente concorrenziale”. Gli stessi punti di forza che hanno convinto i tecnici di Ferrovie dello Stato, alcuni mesi fa, a scegliere proprio i minibus della Carraro per il progetto FrecciaLink, otto veicoli riconoscibili da un design tipico di Frecciarossa, che già circolano sulle strade per collegare le tratte Firenze-Siena, L’Aquila-Roma Tiburtina, Perugia-Firenze e Matera-Potenza-Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Montebelluna, la mamma di Mattia ai funerali: «Chi ha sbagliato pagherà»

  • Attualità

    Vaccinazioni, Benazzi difende l'infermiera: «Non è una No Vax»

  • Attualità

    Vax Day per i 70enni: «Code in mattinata, rifiuti per AstraZeneca»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento