rotate-mobile
Economia Silea

Pro Gest, le soluzioni take away di Cuboxal conquistano i mercati internazionali

Specializzata nella produzione di scatole per pizza, chiuderà il 2021 con un incremento della domanda del 25% per un totale di 500 milioni di scatole esportate in oltre 40 paesi nel mondo

Cuboxal, azienda del Gruppo Pro-Gest specializzata nella trasformazione del cartone per la produzione di scatole per pizza, comunica che terrà aperti i propri stabilimenti anche durante le festività natalizie per far fronte alla costante crescita della domanda e mantenere alti i propri volumi produttivi. L’azienda di Silea, dopo aver registrato nel 2020 una produzione invariata rispetto al 2019, con un fatturato di 57 milioni di euro, ha visto salire nel 2021 i propri ordini del 25%, prevedendo una crescita  del +14% del fatturato, che alla fine del 2021 si dovrebbe attestare a 65 milioni di euro con 500 milioni di scatole immesse sul mercato in oltre 40 paesi nel mondo, confermandosi primo produttore europeo nelle soluzioni take away dedicate all’eccellenza alimentare italiana. Il 97% delle scatole per pizza è destinato al mercato estero.

Nata nel 1978 e acquisita dal Gruppo Pro-Gest nel 1992, Cuboxal realizza giornalmente 2 milioni di scatole per pizza e take away nei tre stabilimenti che hanno la propria sede nella provincia di Treviso: oltre a quello di Silea, dove sono impiegati 70 dipendenti, lo stabilimento di Ospedaletto d’Istrana e quello di Zero Branco, dove ha sede anche Plurionda, azienda dello stesso Gruppo che produce tutto il cartone necessario al processo di trasformazione di Cuboxal. Un intero ciclo con un indotto totale di 150 persone impiegate. “Dopo un anno positivo nonostante la pandemia, ci troviamo di fronte a una fortissima crescita della domanda sia da parte dei clienti storici che nuovi, oltre che da qualche cliente di ritorno. La criticità di mercato che si è venuta a creare in questo particolare momento storico, con la difficoltà nel reperimento delle materie prime fra cui la carta e il conseguente aumento dei prezzi ha avuto una ricaduta positiva sulle nostre aziende, premiando la filiera integrata, certificata e 100% Made in Italy” – ha dichiarato Valentina Zago, Managing Director di Cuboxal.

Una strategia che permette continuità e qualità nella produzione. La materia prima di Cuboxal è prodotta direttamente dal Gruppo Pro-Gest nella Cartiera di Carbonera a Camposampiero, in provincia di Padova: la filiera integrata – dalla raccolta della carta alla scatola finita – risulta fondamentale nel soddisfare l’aumento della domanda. “Stiamo cercando di rispondere  a tutti gli ordini con entusiasmo ma allo stesso tempo con sacrificio, grazie a una produzione che si sviluppa già a ciclo continuo e con i nostri dipendenti che, in regime di lavoro straordinario, hanno compreso la necessità del mercato in questo momento particolare” – ha concluso Valentina Zago.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Gest, le soluzioni take away di Cuboxal conquistano i mercati internazionali

TrevisoToday è in caricamento