rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Economia Castelfranco Veneto

Castelfranco, versamento della tassa di soggiorno posticipato a dicembre

Nuova proroga decisa dall'amministrazione comunale per aiutare gli operatori turistici colpiti dal perdurare dell'emergenza socio sanitaria. L'assessore al Turismo: «Puntiamo sulle vacanze di Natale»

Il Comune di Castelfranco Veneto ha approvato in questi giorni la delibera con cui viene posticipato a giovedì 16 dicembre il pagamento della tassa di soggiorno relativa al 1°, 2° e 3° trimestre del 2021, in scadenza rispettivamente il 16 aprile, 16 luglio e 16 ottobre 2021. Si tratta di un’ulteriore proroga, dopo quella deliberata a inizio anno che prevedeva il differimento delle prime tre “rate” ad ottobre. Ora, visto il perdurare della pandemia e dell'emergenza socio-sanitaria, il Comune ha concesso un’ulteriore proroga sui versamenti per aiutare gli operatori alberghieri della città. L'importo della tassa di soggiorno per persona per notte varia da 1 euro a 2 euro (per gli alberghi a 5 stelle).

L'assessore al turismo, Gianfranco Giovine. commenta: «Sebbene la stagione estiva abbia riportato in città molti turisti, sono ancora pesanti le ripercussioni delle restrizioni sul mondo delle ricettività e del turismo. Per questo l’amministrazione ha scelto di differire ulteriormente i versamenti a carico delle strutture alberghiero che, in questo modo, potranno contare su una parte di maggiore liquidità utile in questo periodo di ripartenza che, speriamo, complice l’arrivo del periodo natalizio, farà tornare molti visitatori in città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, versamento della tassa di soggiorno posticipato a dicembre

TrevisoToday è in caricamento