Tasse, nessun aumento per i cittadini di Resana: approvato il bilancio

Il Comune amministrato dal sindaco Stefano Bosa è riuscito ad approvare il bilancio di previsione entro dicembre per il terzo anno consecutivo. Importanti investimenti in arrivo

In foto il sindaco Stefano Bosa

Niente aumenti sulle tasse per i cittadini di Resana. La buona notizia arriva dopo l'approvazione di un bilancio comunale che continua a puntare su sociale, giovani e famiglie. Il provvedimento è stato approvato nei giorni scorsi che, per la terza volta di fila, è riuscito ad approvarlo entro la fine dell'anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un bilancio all’insegna del sociale, con un aumento degli stanziamenti a favore del settore gestito in forma associata con i comuni della “Marca Occidentale”, ma anche un bilancio che continua ad investire su giovani e formazione, con la riproposizione di borse di studio e progetti formativi per gli studenti, e un bilancio che sul fronte degli investimenti sarà all’insegna dei “lavori in corso” con i cantieri che partiranno per la nuova pista ciclabile di via Roma e per la ristrutturazione della palestra comunale. «Nessun aumento per i cittadini di imposte e tariffe  - ha detto il sindaco Stefano Bosa nel presentare il documento di programmazione – sono queste le parole d’ordine che ci hanno guidato nel programmare il bilancio per il 2020. Con alcune economie di spesa siamo riusciti a far quadrare i conti senza gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini». Sul fronte investimenti invece sono due le opere principali che sono previste. «A fine gennaio partiranno i lavori per la nuova pista ciclabile di via Roma – ha aggiunto il sindaco – subito dopo partirà la gara d’appalto per la ristrutturazione della palestra comunale e i lavori potrebbero iniziare già nella prossima estate. Inoltre è in fase di completamento la progettazione per la nuova pista ciclabile in via Fratta con l’allargamento anche della sede stradale». Altri investimenti sono previsti poi per la videosorveglianza, assieme agli altri comuni dell’Unione “Marca Occidentale” e per la sistemazione di alcune strade comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • A 25 anni rileva un ristorante e apre una pizzeria per giovani e famiglie

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento