menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto il sindaco Stefano Bosa

In foto il sindaco Stefano Bosa

Tasse, nessun aumento per i cittadini di Resana: approvato il bilancio

Il Comune amministrato dal sindaco Stefano Bosa è riuscito ad approvare il bilancio di previsione entro dicembre per il terzo anno consecutivo. Importanti investimenti in arrivo

Niente aumenti sulle tasse per i cittadini di Resana. La buona notizia arriva dopo l'approvazione di un bilancio comunale che continua a puntare su sociale, giovani e famiglie. Il provvedimento è stato approvato nei giorni scorsi che, per la terza volta di fila, è riuscito ad approvarlo entro la fine dell'anno.

Un bilancio all’insegna del sociale, con un aumento degli stanziamenti a favore del settore gestito in forma associata con i comuni della “Marca Occidentale”, ma anche un bilancio che continua ad investire su giovani e formazione, con la riproposizione di borse di studio e progetti formativi per gli studenti, e un bilancio che sul fronte degli investimenti sarà all’insegna dei “lavori in corso” con i cantieri che partiranno per la nuova pista ciclabile di via Roma e per la ristrutturazione della palestra comunale. «Nessun aumento per i cittadini di imposte e tariffe  - ha detto il sindaco Stefano Bosa nel presentare il documento di programmazione – sono queste le parole d’ordine che ci hanno guidato nel programmare il bilancio per il 2020. Con alcune economie di spesa siamo riusciti a far quadrare i conti senza gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini». Sul fronte investimenti invece sono due le opere principali che sono previste. «A fine gennaio partiranno i lavori per la nuova pista ciclabile di via Roma – ha aggiunto il sindaco – subito dopo partirà la gara d’appalto per la ristrutturazione della palestra comunale e i lavori potrebbero iniziare già nella prossima estate. Inoltre è in fase di completamento la progettazione per la nuova pista ciclabile in via Fratta con l’allargamento anche della sede stradale». Altri investimenti sono previsti poi per la videosorveglianza, assieme agli altri comuni dell’Unione “Marca Occidentale” e per la sistemazione di alcune strade comunali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento