rotate-mobile
Economia

Tecnica Group, il fatturato 2021 parla di 466 milioni di euro (+21,8%)

Il presidente Alberto Zanatta: «Abbiamo dimostrato di essere resilienti, solidi e reattivi, vogliamo diventare il punto di riferimento per le persone di tutto il mondo che amano una vita outdoor e attiva in ogni stagione»

Il CDA di Tecnica Group, leader mondiale nelle calzature per l’outdoor e nelle attrezzature per gli sport invernali, ha approvato il bilancio 2021. L’esercizio si è chiuso con un fatturato di 466 milioni di euro, in crescita del 21,8% rispetto all’anno precedente. L’EBITDA, pari a 77 milioni, ha segnato un incremento del 40% rispetto al 2020. I risultati ottenuti nel 2021 evidenziano la capacità di reazione del Gruppo, in grado di superare - in un anno dove pur non sono mancate situazioni esogene potenzialmente critiche, come Covid-19, caro energia e difficoltà nel reperimento di materie prime – l’ultimo esercizio pre-pandemia: rispetto al 2019, infatti, il fatturato è aumentato del 9,8%, mentre l’EBITDA del 55%.

L’export si conferma uno dei driver di sviluppo di Tecnica Group: il Gruppo distribuisce i prodotti dei propri brand in oltre 80 Paesi nel mondo. Tra questi, da sottolineare le performance nel 2021 di USA (120 milioni di euro generati, mercato in espansione del 32,5% rispetto al 2020 e del 41% rispetto al 2019) e Germania (107 milioni di euro generati, +16,8% sul 2020 e +10% sul 2019). A livello di categorie di prodotti, il 60% dei ricavi proviene dalle calzature; il 30% da quelli destinati alla pratica sportiva invernale; il restante 10% dal segmento pattini in linea.

«Credo che sia doveroso anzitutto ringraziare le oltre 3.400 persone che lavorano in Tecnica Group per quanto ci hanno permesso di realizzare nel 2021» commenta Alberto Zanatta, Presidente di Tecnica Group «In un contesto generale di grandi difficoltà legate al perdurare dell’emergenza Covid- 19 e a pesanti fattori economici avversi, quali l’aumento dei costi delle materie prime, dei trasporti e dell’energia. Abbiamo dimostrato di essere un Gruppo solido, tonico, resiliente, pronto a cogliere i cambiamenti, e siamo così riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati, superando anche i risultati dell’ultimo esercizio pre-pandemico.»

«L’anno che ci aspetta – continua Zanatta – porterà con sé altri ostacoli. Prima di tutto i tragici avvenimenti legati al conflitto russo-ucraino che ci addolorano profondamente, e il perdurare di condizioni macro-economiche sfidanti. Il nostro obiettivo è, comunque, continuare a crescere, in particolare attraverso una continua attività di ricerca e sviluppo, coniugata con l’estrema attenzione alle tematiche ambientali e sociali. A guidare questa fase cruciale di Tecnica Group, il Consiglio di Amministrazione ha chiamato un manager di grande esperienza e competenza come Giovanni Zoppas. Con lui e tutte le persone del nostro gruppo, ci proponiamo di diventare sempre più il punto di riferimento per le persone di tutto il mondo che vogliono vivere in ogni stagione una vita “outdoor” e attiva con prodotti di elevata qualità».

«Ho trovato un Gruppo solido, che fa del suo know-how di eccellenza, della sua capacità di innovare e del costante riferimento dei suoi clienti un punto di partenza da cui cogliere le opportunità che il mercato offre» spiega Giovanni Zoppas, CEO e Direttore Generale di Tecnica Group, entrato in carica a maggio 2021. «Con la famiglia Zanatta ci siamo dati fin da subito l’obiettivo di consolidare ulteriormente la leadership internazionale di Tecnica Group, tracciando un percorso di sviluppo che ci permetta di sfruttare al massimo le grandi potenzialità del Gruppo e dei suoi marchi di assoluto prestigio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnica Group, il fatturato 2021 parla di 466 milioni di euro (+21,8%)

TrevisoToday è in caricamento