Il trevigiano Alessandro Sannini advisor della Fondazione Amaldi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

CONEGLIANO La Fondazione E.Amaldi, ente di partecipazione dell'Agenzia Spaziale Italiana, ha scelto come advisor Alessandro Sannini 39 anni di Conegliano, partner italiano di Twin Advisors&Partners societa' di advisory basata a Londra e 'pioniere' nello sviluppo di strumenti di finanziamento alternativo per le PMI mediante strumenti come i Minibond. L'Agenzia Spaziale Italiana e' il terzo contributore dell'Esa ed e' considerata uno strumento fondamentale per lo sviluppo economico del Paese, oltre che fonte di innovazione per il miglioramento della competitivita', della produttivita' e dell'occupazione. Nell'ambito della 'nuova economia dello spazio', il manager si propone di essere "catalizzatore tra ricerca applicata, Pmi della filiera Areospace e mondo della finanza e degli investitori, cercando di superare le barriere delle asimmetrie informative e dell'assenza di informazione". Con la ripresa di Settembre Alessandro Sannini inizierà un fitto dialogo anche con famiglie ed aziende del tessuto economico della provincia per cogliere insieme le opportunità della nuova economia dello spazio che sono molto più vicina di quanto si possa pensare. Infatti la Marca Trevigiana ed il Nord Est in generale potrà sicuramente diventare protagonista creando un ecosistema favorevole a questa 'nuova economia' sicuramente trainante. I vantaggi di avere accesso più facile allo Spazio mediante tecnologie abilitanti come i satelliti potranno ,sottolinea il manager , essere un vantaggio anche per il mondo dell'agricoltura e del settore vitivinicolo creando possibilità straordinarie nell'analisi e monitoraggio delle colture ad esempio per il Prosecco.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento