Menzione internazionale per studenti e professionisti della Consulta di Treviso

I progetti di rigenerazione dell'ex Bertoli di Casale sul Sile e della Fracarro do Castelfranco Veneto diventano esperimenti per una rigenerazione futura del territorio

Architetti al lavoro

L'Unione internazionale architetti (U.I.A) premia il progetto di PTCO (percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento) Project work “Professioni Tecniche in Sinergia” che nell'edizione dello scorso anno riguardava lo studio per la riqualificazione dell'ex Fornace Bertoli di Lughignano a Casale sul Sile e che quest'anno riguarda la rigenerazione dell'area Fracarro radioindustrie a Castelfranco Veneto. I due casi studio hanno fatto scuola aggiudicandosi la menzione del Premio dell'Unione “Architecture and Children Golden Cubes Award 2019” categoria “Istituzioni". 

Una bella soddisfazione per il gruppo del project work ‘professioni tecniche in sinergia’ che nel biennio 2018/2020 ha realizzato i progetti di riqualificazione nell'ambito del percorso di alternanza scuola/lavoro della Consulta della Rete delle Professioni Tecniche presieduta dall’ing. Damiano Baldessin e rivolto a 60 studenti delle scuole superiori della provincia di Treviso. La proposta era nata in seno al Tavolo Scuola avviato nel 2018 dal Presidente dell’OAPPC di Treviso arch. Marco Pagani e composto dall' arch. Elisa Ghedin (coordinatrice), dall' arch. Luciano Mestriner, dall’ ing. Angelo Preite, dalle dott.sse geologhe Francesca Dalla Giustina e Veronica Tornielli, dall’agronomo Alessandro Calliman, dal geom. Lucio Gazzola e dall’urbanista Vanni Battistella, Presidente del Collegio dei geometri. A maggio dello scorso anni lo studio di fattibilità per l'ex fornace Bertoli è stato presentato pubblicamente a Palazzo Giacomelli dal gruppo di lavoro.

ragazzi alla fornace-2

«Un riconoscimento importante che premia l'impegno dei ragazzi ma anche dei professionisti che hanno dato vita a questo progetto -dichiara il Presidente Marco Pagani- L’obiettivo, oltre a ripensare il futuro di un’area che ha segnato la storia dell’attività produttiva del territorio, era quello di promuovere il valore delle professioni tecniche e della cultura legata al paesaggio, per formare prima di tutto giovani cittadini responsabili ed eventualmente orientarli verso le professioni tecniche».

A ricevere la comunicazione del premio la coordinatrice arch. Elisa Ghedin che dichiara: «Siamo felici che la commissione CNAPPC per il premio“Architecture and Children Golden Cubes Award 2019” abbia deciso di premiare il nostro impegno. Questo riconoscimento, per la categoria “istituzioni”, ci consente di dire che siamo sulla strada giusta. L'approccio sinergico e multidisciplinare delle professioni rispetto alle tematiche legate al paesaggio e la formazione delle nuove generazioni è stato riconosciuto positivamente. Lo studio di fattibilità quest'anno interessa l'area Fracarro radioindustrie a Castelfranco Veneto. Il project work coinvolge 30 “nuovi”studenti, delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Treviso e 30 tutor , professionisti iscritti agli ordini professionali afferenti alla Consulta delle professioni tecniche, che con interesse e professionalità coinvolgono gli studenti in un nuovo studio di fattibilità. L'emergenza Covid19 ha solo temporaneamente sospeso l'edizione 2019-2020 che riprenderà, nelle modalità consentite, appena le condizioni lo permetteranno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento