menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di gruppo

Foto di gruppo

Prove di collaborazione tra Campus Treviso e Confapi

A impostare le linee guida per lo sviluppo di questa interazione tra università e PMI sono presenti Giancarlo Corò, Direttore di Campus Treviso, Federica Polloni, Presidente CONFAPI Treviso e Nicola Zanon, Direttore di APINDUSTRIA Venezia

A un mese esatto dalla recente inaugurazione della sede trevigiana di CONFAPI, il 10 luglio si è tenuto un primo incontro esplorativo per dare seguito a future collaborazioni tra Campus Treviso e il comparto associativo delle piccole e medie imprese dell'area Treviso - Venezia. A impostare le linee guida per lo sviluppo di questa interazione tra università e PMI sono presenti Giancarlo Corò, Direttore di Campus Treviso, Federica Polloni, Presidente CONFAPI Treviso e Nicola Zanon, Direttore di APINDUSTRIA Venezia. Tra le possibili ramificazioni dell'accordo sono stati presi in considerazione svariati temi della ricerca e potenziali ambiti di cooperazione per la promozione di percorsi formativo-professionalizzanti che accompagnino gli studenti verso un approccio più consapevole al mondo del lavoro e che li preparino adeguatamente alle sfide competitive del tessuto produttivo nordestino.

La Presidente Polloni afferma: «Siamo determinati nel porci, come Associazione datoriale, da ‘ponte’ tra mondo imprenditoriale e produttivo e mondo universitario e della formazione, al fine di favorire un costante e proficuo dialogo tra le parti, sulle opportunità attuali e future». Per il Direttore Zanon: «E' necessario individuare e percorrere, insieme, tutte le strade volte a trattenere i nostri talenti, fornendo loro adeguate e mirate opportunità di crescita e sviluppo, evitando così la dispersione e fuga all’estero delle valide Risorse Umane che il nostro territorio offre». L’incontro si colloca all’interno di una serie di appuntamenti territoriali che il nuovo Consiglio Direttivo di Confapi Treviso sta tenendo con Enti, Istituzioni ed Associazioni della Marca, al fine di instaurare rapporti di sinergia e collaborazione a favore del tessuto produttivo locale e non.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento