rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Coworking per talenti della comunicazione, torna "Amalgamenti"

Ideata e promossa dall’agenzia di comunicazione trevigiana Ideeuropee, l’iniziativa mette a disposizione tre postazioni complete presso il laboratorio di comunicazione Il Pastificio, offrendo ai giovani la possibilità di intrecciare abilità ed esperienze in un lavoro di squadra con professionisti del mestiere

Tre postazioni di lavoro complete, allestite in un laboratorio di comunicazione di Treviso, a disposizione per un anno di altrettanti talenti under 35 con il desiderio di affermarsi nel mestiere dei sogni: sono gli ingredienti del progetto di coworking gratuito "AmalgaMenti", un'iniziativa di responsabilità sociale dedicata a giovani freelance del mondo della comunicazione. La terza edizione partirà il prossimo dicembre. Graphic designer, social media manager, video maker, copywriter, web developer, addetti stampa, Seo/Sem specialist: al via da oggi e fino a mercoledì 10 novembre la possibilità di inoltrare curriculum e candidature per diventarne i protagonisti.

Ideato e promosso dall'agenzia di comunicazione trevigiana Ideeuropee in partnership con i Giovani Imprenditori di Assindustria Venetocentro, Ca' Foscari Alumni e Campus Treviso - Ca' Foscari, il progetto è ambientato al Pastificio, sede di Ideeuropee e di un'altra realtà del settore con esperienza decennale, Subject 832. Un luogo storicamente votato alla contaminazione: un tempo sede del "Premiato Pastificio A.M. Zaro", nei suoi ambienti si può respirare ancora quell'atmosfera di fermento e innovazione tipica dei laboratori artigianali di una volta. Il luogo ideale, dunque, per intrecciare abilità ed esperienze in un lavoro di squadra, che per i più giovani significa arricchimento professionale, ma non solo.

Ed è proprio questo il fine ultimo di "AmalgaMenti", come tiene a sottolineare Piergiorgio Paladin, fondatore e guida di Ideeuropee: «Scrivania e connessione Internet, certo, una cucina e una sala riunioni. Ma "AmalgaMenti" è molto di più. La postazione riservata ai ragazzi è infatti solo il punto di partenza di un percorso che vede il team dell'agenzia e i nuovi inquilini del Pastificio camminare fianco a fianco per dodici mesi per dare vita a progetti di comunicazione la cui forza consiste proprio nella fusione di attitudini personali ed altre riguardanti propriamente il mestiere. Uno scambio di idee senza soluzione di continuità, condizione fondamentale in un lavoro come il nostro. Un'interazione reale e proficua, come testimoniano i tanti lavori condivisi che in questi mesi hanno visto in prima linea i protagonisti della seconda edizione, ciascuno per le proprie competenze: Remo è stato coinvolto nello sviluppo di siti Internet, le conoscenze di Alessia in materia di pubblicità in rete sono state al centro di un corso di formazione interno, mentre Andrea ha dato sfogo a tutta la sua creatività scrivendo alcuni racconti per un progetto ancora top secret».

Per maggiori informazioni visitare il sito www.ilpastificiocomunicazione.it.

Per inoltrare la propria candidatura compilare entro il 10 novembre il form sul sito: www.ilpastificiocomunicazione.it/amalgamenti-2021/

La scelta dei destinatari dei posti messi a bando sarà a totale discrezione di Ideeuropee, previo colloquio conoscitivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coworking per talenti della comunicazione, torna "Amalgamenti"

TrevisoToday è in caricamento