rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Laboratorio di sicurezza nelle scuole medie, progetto di Confartigianato al via

Oltre 130 studenti frequentanti le classi prima seconda e terza, in orario curricolare, avranno la possibilità di sperimentarsi in esercitazioni pratiche sui corretti comportamenti

La sicurezza al centro dell’attività di uno dei 30 laboratori attivati anche quest’anno dal progetto Scuola Media Manualità, curato da Confartigianato Marca Trevigiana Formazione, finanziato dal comune di Treviso, che porta nelle scuole medie della città di Treviso i maestri artigiani, i testimoni della cultura del fare che, combinata con il sapere, genera eccellenza. Oltre 130 studenti frequentanti le classi prima seconda e terza, in orario curricolare, avranno la possibilità di sperimentarsi in esercitazioni pratiche sui corretti comportamenti che si dovrebbero tenere nella quotidianità a scuola, per la strada e in un ambiente domestico al fine di prevenire incidenti e migliorare la percezione del rischio. Quest’ultima fondamentale per attivare processi e misure che riducano l’esposizione a eventuali incidenti. La sicurezza è uno stile di vita che interessa la persona. Non è un paradigma da applicare in un luogo  piuttosto che in un altro. E’ un atteggiamento, una forma mentale, è responsabilità.

Durante gli incontri, curati dai referenti dell’area sicurezza del sistema Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, saranno fornite  ai ragazzi indicazioni chiave per la gestione del principio di incendio e di casi di primo soccorso. Saranno date indicazioni pratiche su come mantenere, in casi di oggettiva difficoltà, la lucidità per non cedere il passo all’emotività che potrebbe complicare ulteriormente delle situazioni per definizione critiche. La volontà di intervenire presso gli studenti trattando di sicurezza, materia complessa e articolata, deriva dalla convinzione che prima si trasmettono principi di prevenzione più si è efficaci nel far si che i corretti comportamenti diventino una prassi e non vengano vissuti come un obbligo adempimentale a cui si deve sottostare. Si tratta di un’attività di sensibilizzazione che getta le basi per l’ingresso, attraverso gli stage, di questi giovani nelle imprese. Un’azione concreta per alimentare la cultura della sicurezza che deve essere parte integrante della vita di ciascuno, uno stimolo per favorire la riflessione su ciò che si fa.

Il Progetto Scuola Media Manualità traguarda quest’anno la  42° edizione. Si tratta di un’attività che valorizza tra i banchi delle scuole il fascino del “maker” e dello sperimentatore, dell’imprenditore artigiano, attraverso lo sviluppo negli alunni della consapevolezza che da un’idea si crea un manufatto e che in questa edizione si arricchisce di un elemento chiave: quello della promozione della cultura della sicurezza.

scuola2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laboratorio di sicurezza nelle scuole medie, progetto di Confartigianato al via

TrevisoToday è in caricamento