Gomma Plastica: lunedì 15 gennaio sciopero e manifestazione nazionale a Milano

A motivare la mobilitazione, la decisione della Federazione nazionale delle aziende del settore di procedere unilateralmente a trattenere dalle buste paga 19 dai 30 euro di aumento sui minimi retributivi

TREVISO Sciopero generale di otto ore lunedì 15 gennaio per gli addetti del comparto della gomma plastica. I lavoratori delle centinaia di piccole e medie aziende del settore presenti nelle province di Belluno e Treviso incroceranno le braccia lunedì assieme ai 140 addetti del comparto in Italia. A motivare la mobilitazione, la decisione della Federazione nazionale delle aziende del settore di procedere unilateralmente a trattenere dalle buste paga 19 dai 30 euro di aumento sui minimi retributivi previsti dal Contratto Nazionale al livello F. Per Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil si tratta di una “inaccettabile espropriazione”. Oltre alla giornata di sciopero, che prevede la manifestazione sotto la sede della Federazione confindustriale a Milano, la mobilitazione proseguirà nelle prossime settimane con altre otto ore di sciopero da concordarsi a livello territoriale, per un totale di sedici ore di astensione dal lavoro. I lavoratori saranno compatti nella difesa dei loro diritti di fronte allo scontro cercato e voluto da Confindustria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La questione non riguarda solo i 19 euro che la parte datoriale ha deciso di riprendersi- spiega Nicola Brancher, segretario generale della Femca Cisl Belluno Treviso -, ma il valore e il rispetto degli accordi presi quando è stato siglato il contratto nazionale di lavoro: avremmo dovuto verificare insieme come garantire gli adeguamenti all’inflazione, invece la Federazione della gomma plastica ha preso una decisione unilaterale. I lavoratori sono chiamati a prendere posizione a difesa dei loro diritti, è una partita importante perché riguarda tutti e non intendiamo cedere alle posizioni della Federazione perché le soluzioni ci sono e vanno applicate”. La manifestazione nazionale di lunedì 15 gennaio avrà inizio a partire dalle 10, in via San Vittore 36 a Milano (sede Federazione Gomma Plastica) e sarà presieduta dai Segretari generali delle tre sigle sindacali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento