rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Treviso Tecnologia e Informest insieme per innovazione e internazionalizzazione

Firmato oggi un accordo per offrire servizi più efficaci e veloci al sistema delle imprese del Nord Est e per prepararsi alle opportunità che si apriranno con l'ingresso della Croazia nella UE nel 2013

Il 7 dicembre, Treviso Tecnologia, azienda speciale per l'innovazione della Camera di Commercio di Treviso, e Informest, agenzia per lo sviluppo e la cooperazione economica internazionale, hanno firmato un accordo generale di collaborazione per la realizzazione di progetti congiunti. L'obiettivo è sostenere l'innovazione e potenziare la competitività del sistema produttivo del Nord Est.

Una partnership finalizzata a ottimizzare il lavoro di entrambe le realtà sui progetti di cooperazione e sviluppo transfrontalieri, per promuovere seminari di formazione e per offrire nuovi servizi di assistenza tecnica utili per la competitività territoriale in ambito internazionale.

Si tratta di una vera e propria alleanza che si è già concretizzata nell'apertura di uno Sportello veneto dell'agenzia presso la sede di Treviso Tecnologia e che vedrà nei prossimi mesi concretizzarsi nuove iniziative al servizio delle filiere innovative del territorio.

"Questo accordo - afferma Vendemiano Sartor, presidente di Treviso Tecnologia - ribadisce e consolida il nostro impegno a stringere sinergie reali e a fare sistema per permettere alle imprese venete e del Friuli Venezia Giulia di affrontare con nuove strategie e strumenti una crisi economica che ahimè sarà ancora lunga. Innovazione e internazionalizzazione sono gli unici binari da percorrere per tornare a crescere e prosperare"

"Con la sottoscrizione di questa collaborazione - commenta Silvia Acerbi, presidente di Informest - vogliamo integrare i nostri know how specifici per favorire nuovi scambi tra imprese, aprire nuove opportunità di business nei Paesi dell'Est e rafforzare i processi di innovazione lungo le filiere dei settori strategici del nostro territorio. Stiamo lavorando in particolare per cogliere tutte le opportunità dei finanziamenti che si creeranno con l'ingresso della Croazia nella UE e per questo un partner competente come Treviso Tecnologia ci aiuterà a creare servizi complementari in ambito macroregionale".

L'accordo di collaborazione è stato siglato da Vendemiano Sartor, presidente di Treviso Tecnologia, e Giovanni Pavan, vicepresidente di Informest. Presenti anche Roberto Santolamazza, Direttore di Treviso Tecnologia; e Gianfranco Perali, responsabile della sede veneta di Informest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Tecnologia e Informest insieme per innovazione e internazionalizzazione

TrevisoToday è in caricamento