Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia

Lavoro, Provincia stanzia un milione di euro per l'inserimento disabili

I fondi serviranno alla promozione di diversi progetti di inserimento delle persone diversamente abili nel mondo del lavoro

Ottenuti i fondi dalla Regione Veneto, la Provincia di Treviso ha stanziato oltre un milione di euro per progetti di inserimento lavorativo a favore di portatori di handicap.

1.072.609,56 euro, per la precisione, che serviranno a incentivare le aziende ad assumere a tempo determinato e indeterminato lavoratori diversamente abili, ma anche per promuovere tirocini con borse lavoro, attività di tutoraggio e accompagnamento in azienda e i progetti di inserimento lavorativo realizzati dalle cooperative sociali.

“Finalmente la Regione Veneto ha sbloccato dei finanziamenti che inizialmente sembravano destinati altrove – ha commentato Leonardo Muraro, Presidente della Provincia di Treviso – ma come Upi Veneto abbiamo lottato perché restassero legati a questo settore strategico, in un momento occupazionale delicato come questo".

"Ogni anno riceviamo numerose richieste – spiega Muraro – Sono circa quattormila i lavoratori inseriti negli elenchi delle categorie protette”.

“La Provincia ha destinato parte cospicua del proprio bilancio alle Politiche per l'Occupazione – commenta da parte sua Michele Noal, assessore al Lavoro della Provincia di Treviso – Questi fondi serviranno dunque a finanziare diverse azioni per favorire l'inserimento lavorativo dei disabili”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, Provincia stanzia un milione di euro per l'inserimento disabili

TrevisoToday è in caricamento