rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Economia

Pmi e Regione: 4,6 milioni di utile nel 2014 per Veneto Sviluppo

Zaia: "Se le aziende del Veneto possono vantare una ripresa anche migliore di quelle di altre regioni italiane, ciò é anche merito suo"

VENEZIA Un utile nel 2014 di 4,5 milioni di euro; operazioni di agevolazioni o garanzia del credito a imprenditori e aziende per quasi 1,5 miliardi di euro nel triennio 2012-14 e 14mila aziende che hanno beneficiato del supporto della Finanziaria regionale. Questi i risultati nell'ultimo anno di Veneto Sviluppo presentati dal Cda della Finanziaria Regionale che ha approvato il bilancio 2014 che segna un utile netto di + 4,5 mln di euro e una proposta di dividendo di 0,05 euro per azione 
    
Per il secondo esercizio consecutivo il CdA di Veneto Sviluppo Spa ha approvato così il progetto di bilancio che mantiene in utile la Finanziaria Regionale presieduta da Giorgio Grosso. ll bilancio 2013 era stato infatti chiuso con un utile netto di + 6,8 mln di euro, anche in virtù dell’impatto straordinario dell’operazione di trasferimento alla società APVS (Autorità Portuale Veneto Sviluppo Srl) della partecipazione nel capitale di VTP (Venezia Terminal Passeggeri Spa), che aveva prodotto l’anno scorso una plusvalenza pari a 4,021 mln euro. Ancora in utile anche l’esercizio 2014, che fa registrare un + 4,5 milioni di euro. Un risultato positivo quello della Finanziaria Regionale, prodotto attraverso una politica di impieghi oculati e remunerativi, di riduzione progressiva dei costi fissi e della prosecuzione della nuova metodologia di approccio agli investimenti partecipativi in una logica che ha inteso favorire sempre più l’ingresso nel capitale delle realtà produttive venete con forte tendenza a ricerca e innovazione, accrescendo inoltre in modo esponenziale gli interventi a sostegno dell’accesso al credito d’impresa, finalizzato agli investimenti produttivi e al riequilibrio della liquidità delle aziende. 

Che Veneto Sviluppo sia un driver fondamentale per la crescita delle imprese del territorio é un dato di fatto. Il mio ringraziamento va a tutto management che ha preso una società con bilanci in rosso di 8 milioni di euro e l'ha saputa portare ad un utile di 4.5 milioni, consolidando in due soli anni utile e partecipazioni importanti in tutti gli asset cruciali per il territorio”. E’ il commento del Presidente del Veneto Luca Zaia. “Manager seri e preparati, che hanno saputo cogliere le opportunità e tradurre le parole in fatti, sostenendo le imprese e gli imprenditori con operazioni di agevolazioni o garanzia del credito per quasi 1,5 miliardi di euro nel triennio 2012-14, una fase economica drammatica a causa della crisi, dei mercati stagnanti e del credit crunch che ha privato di credito anche le aziende più solide – prosegue il Governatore del Veneto - Stiamo parlando di quasi 14 mila aziende che hanno beneficiato del supporto della Finanziaria regionale. Se le aziende del Veneto possono vantare una ripresa anche migliore di quelle di altre regioni italiane, e se la disoccupazione si è mantenuta su valori sempre più bassi in Veneto rispetto anche ad aree limitrofe come Lombardia ed Emilia-Romagna, ciò é anche merito di Veneto Sviluppo”.

Infatti all’interno di un panorama regionale che ha visto un 2014 ancora stagnante, anche se con i primi incoraggianti segnali di ripresa nell’ultimo trimestre, Veneto Sviluppo Spa è riuscita nell’intento di soccorrere e sostenere il tessuto produttivo regionale, incrementando del 65% rispetto al 2013 il numero delle aziende assistite attraverso gli strumenti agevolativi, per un importo delle operazioni bancarie agevolate, garantite e riassicurate che è balzato da 1.328 mln euro nel 2013 a 1.998,1 mln euro del 2014. Un trend in continua crescita anche attraverso l’innovativo strumento della “Riassicurazione del credito” che ha incrementato del 1.031% il numero delle pratiche evase rispetto all’esercizio precedente ( da 411 nel 2013 a 4.649 nel 2014), e che già nel primo trimestre dell’anno in corso ha portato alla valutazione di 4.000 domande pervenute agli uffici della Finanziaria Regionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pmi e Regione: 4,6 milioni di utile nel 2014 per Veneto Sviluppo

TrevisoToday è in caricamento