VeNetWork entra nell'occhialeria di lusso e acquista la maggioranza di Tris Ottica

Nuova operazione del gruppo di imprenditori veneti impegnati nel re-startup d’impresa. Mario Righes: «Ci rafforziamo con un partner importante e legato al territorio veneto»

Una foto di gruppo dopo la firma

Cresce ancora VeNetWork, il gruppo nato per iniziativa di un pool di imprenditori veneti impegnati nel re-startup d’impresa e presieduto da Alberto Baban. È stata perfezionata il 14 ottobre l’acquisizione del 75% di Tris Ottica Srl, società di Segusino che da 30 anni produce occhiali in acetato e in acetato combinato con il metallo, realizzando commesse per i più importanti brand del lusso oltre ad una linea originale con il marchio proprio Lamarca.

L’ingresso di VeNetWork si accompagna ad un parziale ricambio generazionale nella compagine societaria di Tris Ottica Srl, con l’uscita di alcuni soci storici e la conferma dell’attuale amministratore delegato Mario Righes. Advisor dell’operazione di cessione è stato lo studio Berto & Associati. Fondata nel 1991, l’azienda oggi conta 120 dipendenti distribuiti in tre stabilimenti: quello principale di Segusino, il secondo frutto di un ampliamento dello stesso, e il terzo ad Auronzo di Cadore, rilevato nel 2011 dall’azienda di occhialeria Vecellio. Nel 2019 Tris Ottica ha registrato un fatturato di 22 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto all’anno precedente, con la produzione di 830 mila pezzi. Il brand Lamarca, creato 5 anni fa, copre circa il 10% del fatturato.

«Tris Ottica è un’azienda del territorio veneto che opera in un settore, quello dell’occhialeria, in cui l’Italia è prima al mondo, produce per i più importanti brand del lusso e ha avviato una promettente linea propria, Lamarca – dichiara Tiziano Busin, Amministratore Delegato di VeNetWork – La nostra missione è accompagnare e rafforzare aziende venete che abbiano un grande potenziale, ed è questo il caso di Tris Ottica. Entriamo in punta di piedi, collaborando con il management per proseguire un cammino di sviluppo che consenta di affrontare sempre meglio il mercato».

«Grazie a questa operazione ci rafforziamo con l’ingresso di VeNetWork, un partner importante, legato al territorio veneto, che condivide con noi l’obiettivo di continuare sulla strada della crescita che abbiamo intrapreso – afferma Mario Righes, Amministratore Delegato di Tris Ottica – Anche in quest’anno difficile a causa del Covid, abbiamo ottenuto buone soddisfazioni, registrando una crescita nella vendita della nostra linea Lamarca nei mesi post-lockdown».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento