Visita del presidente di Unioncamere del Veneto ai vertici della camera di commercio di Trento

Rinsaldati i rapporti e la collaborazione a favore del reciproco sviluppo economico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

TRENTO Nella mattinata di martedì, presso la sede centrale della Camera di Commercio di Trento, Giovanni Bort e Mauro Leveghi, rispettivamente Presidente e Segretario generale dell’Ente camerale trentino, hanno ricevuto la visita di Mario Pozza, Presidente dell'Unione Regionale delle Camere di Commercio del Veneto, e di Roberto Crosta, Segretario generale della stessa struttura. L’incontro è stato un’utile occasione per rinsaldare i rapporti tra i vertici delle due istituzioni che insistono su territori affini per storia, cultura e vivacità imprenditoriale. Tra gli argomenti di comune interesse al centro della visita odierna è stata posta la riforma del sistema camerale e la necessità di creare ulteriori canali di collaborazione in grado di imprimere nuovo slancio allo sviluppo dell’economia dei rispettivi territori. Si è inoltre ribadita con forza l’opportunità che le Camere di Commercio rivestano un ruolo propositivo all'interno delle istituzioni nazionali e internazionali, in virtù della loro rappresentatività. L'incontro - precisa il Presidente di Unioncamere Veneto Mario Pozza - è in linea con il mandato dato dalla riforma alle Unioni regionali, di attivare relazioni di vicinato e progettualità interregionali.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento