rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Economia

A Volterra la tecnologia di Abaco per migliorare la sosta ai residenti

Nella località in provincia di Pisa da mercoledì 27 luglio in funzione una nuova barriera automatizzata, con lettura targhe, per accesso al parcheggio di Vallebona. Potranno entrare, come in passato, solo i residenti. Il progetto è gestito in collaborazione con Abaco Mobility di Montebelluna.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Il Comune di Volterra da mercoledì 27 luglio mette in atto un importante progetto di miglioramento della sosta cittadina, che risolverà il problema di trovare parcheggio principalmente ai residenti, tramite la tecnologia fornita dall'azienda veneta Abaco Spa. L'Amministrazione comunale di Volterra ha infatti installato un evoluto impianto a barriera che consentirà l'accesso automatizzato solo alle auto dei residenti autorizzati. Il nuovo impianto automatizzato si trova all'ingresso del parcheggio Vallebona, con 220 posti auto disponibili, nelle vicinanze di Porta Fiorentina, uno dei principali accessi a Volterra. Si aprirà in automatico leggendo la targa del veicolo, che dovrà essere autorizzata, in base ai permessi concessi dal Comune. "Dopo vari studi di fattibilità - ha dichiarato il sindaco di Volterra, Giacomo Santi - oggi restituiamo uno spazio di sosta ai cittadini e residenti per l'accesso in città, che sarà favorito anche dal nuovo elevatore che dovrà essere installato alle scalette del Gioconovo". Abaco Spa, che dal 2021 gestisce in via sperimentale la sosta a pagamento a Volterra, tramite la propria divisione aziendale Mobility, aggiunge: "L'impianto che abbiamo scelto per Volterra, è all'avanguardia da un punto di vista tecnologico, è affidabile e semplice nell'utilizzo, ma soprattutto risponde alle esigenze della città, meta turistica di grande affluenza per almeno otto mesi all'anno. D'ora in poi, gestendo in modo automatizzato gli accessi al parcheggio Vallebona, daremo tranquillità ai residenti del comune, che sapranno di avere un’area dedicata in via esclusiva, sicura e comoda, diminuendo il traffico e l'inquinamento, migliorando la qualità della vita. In aggiunta a ciò, quello di Vallebona è un impianto tecnologicamente flessibile, capace di essere eventualmente implementato con ulteriori utenti, quali lavoratori oppure ospiti di strutture ricettive. Sarà un progetto in itinere, da migliorare strada facendo, in stretta collaborazione e condivisione con l'Amministrazione comunale di Volterra, avendo a disposizione i reali dati di occupazione del parcheggio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Volterra la tecnologia di Abaco per migliorare la sosta ai residenti

TrevisoToday è in caricamento