Chi sono quelli che si fingono più grandi di ciò che sono in realtà?

Domenica 20 gennaio il Teatro Sant’Anna ospita la compagnia friulana La Contrada. In scena “Anche le pulci hanno la tosse” ovvero “Chi sono quelli che si fingono più grandi di ciò che sono in realtà?”. Al teatro Alcuni Sant’Anna domenica 20 gennaio alle 16.30 per la rassegna “Una Fetta di Teatro” va in scena Anche le pulci hanno la tosse, prodotto da La Contrada – Teatro Stabile di Trieste in co-produzione con il Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” (Rijeka) / Dramma Italiano di Fiume (HR). Uno spettacolo per grandi e piccini scritto da Fulvio Tomizza e diretto da Diana Höbel.

I personaggi della favola, una pulce, un ragno, un millepiedi e una zanzara – interpretati da Enza de Rose, Leonora Surian Popov (soprano), Francesco Godina e Stefano Popov (tenore) – sono tutti grandi amanti dell’opera lirica e in questa versione musicale canteranno sulle musiche di Carlo Moser.

La la regista Diana Höbel spiega: “Anche le pulci hanno la tosse”: nel suo racconto Tomizza parte da questa espressione figurata e le dà vita. Ci presenta infatti Saltellina, una pulce con la tosse! E poi il ragno Tessitori, il millepiedi Locomotore e la zanzara Tzatzira che come Saltellina…adorano l’opera lirica! e soprattutto cantare, cantare come veri cantanti! Come i bambini che giocano a fare le cose degli adulti. Chi sono le pulci con la tosse, chi sono quelli che si fingono più grandi di ciò che sono in realtà? Gli insettini? I bambini? o tutti noi, presi dalle nostre serissime passioni, che viste da lontano, dal fondo della platea, non sono altro che piccolissimi colpi di tosse pulcesca? La storia racconta infatti di una pulce ambiziosa e capricciosa amante del bel canto, rappresentazione metaforica nel testo di Tomizza di coloro che pur non valendo nulla si permettono comunque di parlare e di fare sentire la propria voce, anche se impercettibile come quella, in senso figurato, delle pulci.

I personaggi della favola, animaletti umanizzati e parlanti, sono figurette vive e vere, tratteggiate con poche parole o con descrizioni più ampie, delineate con freschezza immaginativa e naturalezza di similitudine. Una certa forza comica non disgiunta da disincanto ironico è espressa da questi bizzarri protagonisti che denotano l’abilità dell’autore di rendere partecipi i lettori dei loro vizi e virtù, dei loro drammi e delle loro eccessive ambizioni: con la brillante concisione e l’immaginazione visiva, l’arguzia e l’ingegnosità dello scrittore di talento, Tomizza narra le loro vicende e, con il gusto quasi epigrammatico della battuta mordace, conclude la scena con una brusca antitesi e il taglio onesto dell’adattamento di Ugo Vicic lo rende un monito a comportarsi con umiltà.

Domenica 27 gennaio continua la rassegna “Ahi ahi ahi, si sciolgono i Ghiacciai”, l’effetto serra spiegato ai bambini da Gli Alcuni.

*** Costi e orario biglietteria
Ingresso euro 5,50 – tessera valida per 5 entrate a 25 euro o 10 entrate 45 euro (le entrate si possono usare anche nello stesso giorno, sia per gli spettacoli che per le proiezioni in programma).
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis.
La biglietteria è aperta da lunedì a venerdì dalle 15 alle 18,30; domenica 10-12 e 15-17,30. Info: 0422.421142 teatro@alcuni.it | www.teatrosantanna.it.

*** Formula per le famiglie “Parco+Teatro”
Ogni domenica pomeriggio a soli 11 euro è possibile visitare uno dei percorsi del Parco degli Alberi Parlanti e successivamente assistere allo spettacolo in programma. Per prenotazioni: 0422.694046.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • da domani
    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento