rotate-mobile
Eventi

Altre Frontiere, per conoscersi meglio e avvicinarsi di più

Dal 27 al 30 settembre 2012 si terrà a Treviso "Altre Frontiere", ciclo di incontri e iniziative di scambio culturale, organizzato da NATs per...Onlus

Esperienze, lavoro, valori, nei diversi continenti, per contribuire a cambiare un mondo sempre più globale ma sempre più diseguale, che avvicina i confini ma non risolve gli spaventosi problemi di chi meno ha e meno conta nel pianeta di tutti.

Da giovedì 27 a domenica 30 settembre 2012 avrà luogo “Altre Frontiere”, ciclo di incontri e dialoghi, musiche, momenti conviviali e improvvisazioni sui temi a Treviso.

L'organizzazione organizzata e voluta a Treviso da NATs per... Onlus, associazione impegnata da oltre dieci anni nella solidarietà con i paesi del sud del mondo; una solidarietà ispirata alla loro piena emancipazione, a partire da un’economia tanto micro nel recuperare la persona, in particolare il bambino e l’adolescente emarginato, quanto macro nell’obiettivo di restituire dignità attraverso l’educazione e il lavoro a un’umanità meno diseguale e più consapevole dei propri diritti. Altre Frontiere è patrocinata da Comune e Provincia di Treviso, e sostenuta dal Centro di Servizi per il Volontariato.

Il lavoro volontario di 20 associazioni trevigiane e delle province limitrofe ha permesso la realizzazione dell'iniziativa. Fra i relatori coinvolti in prima persona sia con le scuole sia nel convegno di sabato pomeriggio, in prima fila il sociologo venezuelano Edgar Serrano (Università di Padova) e Giampietro Schibotto (Università di Bogotà), oltre a Elisa Bacciotti dell’Oxfam e al giornalista Stefano Liberti, reporter del neocolonialismo del terzo millennio e molto impegnato anche nei temi connessi alle migrazioni; i cantautori Erica Boschiero e Leo Miglioranza concluderanno in musica la serata di sabato, mentre il gruppo senegalese Afro Fall, alle percussioni, accompagnerà la chiusura dei lavori della domenica pomeriggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altre Frontiere, per conoscersi meglio e avvicinarsi di più

TrevisoToday è in caricamento