"Il berretto a sonagli" di Pirandello diventa cena-spettacolo al Teatro Del Pane

In foto il cast dello spettacolo

“Il berretto a sonagli” è il grande classico di Pirandello, un testo attraversato da un umorismo tagliente. Una tragicommedia, che parla di corna e di pazzia che sarà in scena sabato 22 febbraio e domenica 23 febbraio nella versione cena-spettacolo: l’esperienza ormai nota del Teatro Del Pane.

Pirandello è uno tra i più grandi drammaturghi italiani. La sua forza è la sua universalità, la capacità di comunicare al di là di limiti culturali e temporali. La versione proposta dal Teatro Bresci (le cui produzioni accompagnano ogni stagione del Teatro Del Pane), compagnia nata dalla Scuola del Teatro Stabile del Veneto - con la regia di Giorgio Sangati - libera il racconto dai suoi elementi più folclorici, ambientando la vicenda in un paese multietnico. Un paese che assomiglia tanto all’Italia di oggi, dove coesistono, spesso forzatamente, anime e culture diverse. Il weekend del Teatro Del Pane è arricchito dalla Colazione e Brunch a teatro, la formula che porta le famiglie a teatro la domenica mattina per la colazione prima e per lo spettacolo teatrale seguito dal brunch poi. “Il vestito color del tempo” sarà in scena domenica 23 febbraio dalle ore 9. La grande opera di Pirandello nella versione del Teatro Bresci per la regia di Giorgio Sangati nella nuova formula cenaspettacolo pensata appositamente per il Teatro Del Pane.

È una commedia dall’umorismo tagliente, una tragicommedia, che parla di corna e di pazzia. Pirandello è uno tra i più grandi drammaturghi italiani, ma la sua forza è la sua universalità, la sua capacità di comunicare al di là di limiti culturali e temporali. Da questo parte la nostra rielaborazione: niente più inizio novecento, niente più Sicilia folkrostica, nessuna attualizzazione forzata: solo un salotto anni 80’ di una famiglia bene di un paese di confine (potrebbe essere l’Istria). Di sicuro un paese multiculturale, un paese che al suo interno vede coesistere anime diverse, come nel testo convivono la mentalità archetipica di Ciampa (che chiude a chiave la moglie Nina per uscire) e quella apparentemente più libera di Beatrice (che vuole controllare la vita del marito) , un paese in cui l’apparenza e la realtà si mescolano in un pericoloso gioco di specchi. Dov’è la verità? E’ semplice: non c’è. Chi dice la verità, chi si assume la responsabilità di urlarla ai quattro venti, allora come oggi, non può che essere (definito) pazzo.

Info & Prezzi

Prenotazioni al 380 3842008 anche via Whatsapp.
Apertura porte ore 19
Cena-spettacolo ore 20
Contributo cena+spettacolo 45 euro
Ingresso riservato ai soci ACSI (costo tessera 5€)
Prenotazione è obbligatoria 

Colazione e Brunch a teatro

Un teatro che profuma di caffè. Il profumo di caffellatte e biscotti ti avvolge in un dolce abbraccio appena entri, una comoda poltrona ti coccola mentre con occhi vispi e orecchie spalancate ti gusti lo spettacolo, e dopo una bella novità del Teatro del Pane: tutti insieme a tavola, per un brunch a misura di famiglia. La domenica a teatro sa di musica, parole e cose buone da mangiare, per gustarsi davvero una giornata di festa. La storia narra le vicende della principessa Aurora nel suo cammino per diventare grande. Sarà aiutata in questo percorso da una simpatica fata, un buffo consigliere e un giovane principe. Sfondo della vicenda è la guerra tra l’esercito di Re Doppione, padre di Aurora, e quello del Gran Bullan, capitanato da Maledik, il cattivo della nostra storia. Adattamento e regia: Edoardo Fainello. Cast: Rebecca Garlet, Kushtrim Majtara, Erica Maranzana, Erica Porrazzo, Angela Prevedel, Chiara Zanardo. Apertura ore 09.30.

Info & prezzi

Adulti: Caffè di benvenuto + spettacolo + BRUNCH – contributo di 15€*
Bambini: Dolci e Succhi di benvenuto + spettacolo + brunch – contributo di 8 euro. Prenotazioni al 380 3842008, anche via Whatsapp

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • “Morire di Mafia”: quattro eventi on line con i ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi

    • dal 9 aprile al 7 maggio 2021
    • pagina Youtube del Comune di Treviso
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento