Massimo Carlotto presenta "La donna del martedì"

In occasione dell'uscita nazionale nelle librerie del suo ultimo romanzo "La donna del martedì" (edizioni e/o), l'autore Massimo Carlotto sarà domenica 26 gennaio alle ore 18.00 alla Libreria Ubik di Castelfranco Veneto per presentarlo ai lettori insieme a Natascia Porcellato. Bonamente Fanzago è un attore porno in disarmo che un ictus ha messo in panchina e che assiste angosciato all’ascesa dei giovani concorrenti. Ogni martedì aspetta che una donna misteriosa paghi i suoi servizi da gigolò alla pensione Lisbona, alberghetto modesto di proprietà del signor Alfredo, un travestito che vive nascondendosi da un ambiente ipocrita e perbenista. Ma un imprevisto darà il via a una girandola di effetti collaterali.

Tre esseri umani sui quali la società si accanisce perché più deboli ma che troveranno il coraggio di difendersi. Non sono eroi senza macchia né paura, sono fragili, hanno commesso errori e a volte azioni riprovevoli, ma aspirano ad amore e rispetto. Massimo Carlotto va oltre il noir. In questo libro non c'è più solo il lato oscuro e criminale della società. Siamo tutti noi a essere interpellati. Un romanzo memorabile che svela un lato inedito di uno dei più grandi scrittori italiani.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • “Morire di Mafia”: quattro eventi on line con i ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi

    • dal 9 aprile al 7 maggio 2021
    • pagina Youtube del Comune di Treviso
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento