Castelfranco Veneto: convegno sull'autismo con il professor Moderato

"Dal capire al fare con competenza". L'incontro anticipa la Giornata mondiale della Consapevolezza sull'Autismo, è organizzato dalla cooperativa sociale Castel Monte venerdì mattina 31 gennaio alla Fattoria sociale "El Contadin"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Venerdì 31 gennaio alle ore 9 alla Fattoria sociale “El Contadin” di Castelfranco Veneto (in via Circonvallazione Est, al civico 13) la cooperativa sociale Castel Monte organizza il suo incontro annuale per parlare di autismo, in vista della Giornata mondiale della Consapevolezza sull’Autismo del 2 aprile prossimo. Il titolo dell’incontro sarà “Dal capire al fare con competenza”. Interverrà Lucio Moderato, psicoterapeuta e docente alla Cattolica di Milano, esperto di problematiche legate all’autismo, che da anni collabora con la cooperativa sociale Castel Monte proprio sul progetto autismo, che la stessa impresa sociale ha messo in atto in favore di persone disabili adulte affette da sindrome di autismo. Il professor Moderato, che fra le varie attività è anche dirigente della Fondazione Sacra Famiglia di Milano , è ideatore del Modello Superability, secondo cui “per ogni utente (persona autistica) viene definito un programma di intervento tarato sulle sue specifiche caratteristiche ed attitudini, potenzialità e problematicità; dopo un’accurata diagnosi funzionale, le abilità mancanti o carenti diventano gli obiettivi abilitativi da perseguire nei diversi contesti esistenziali, sia con interventi individuali che di piccolo gruppo”. “Nel 2020 – ha spiegato il presidente della coop Castel Monte, Giuseppe Possagnolo – vorremmo rilanciare l’idea del saper fare con competenza, per aumentare le aree di autonomia delle persone autistiche e delle loro famiglie, per facilitare l’accesso ai diritti di cittadinanza, impegnandoci a fare rete in particolare con l’Ulss 2 Marca Trevigiana, con il mondo del non profit e dei famigliari, nostri partner di co-progettazione nel realizzare buoni servizi di collaborazione e di assistenza, per l’accudimento e il sollievo delle persone autistiche e delle loro famiglie”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento