Fiaticorti, serata finale all'aeroporto di Istrana

La XX edizione di Fiaticorti, festival internazionale del cortometraggio organizzato dal Comune di Istrana (Treviso) che quest’anno ha visto in gara 539 opere provenienti da 59 diversi paesi del mondo, si avvia a conclusione: l’attesa cerimonia finale, con l’assegnazione dei Premi FiatiCorti, FiatiComici, FiatiVeneti e Miglior interpretazione, si svolgerà venerdì 29 novembre alle 20.30 nell’inconsueta e affascinante cornice dell’Aeroporto militare di Istrana - Treviso. 

Sono ben 22 le opere in concorso, selezionate dalla direzione artistica del festival e dunque candidate al podio. Il Premio Fiativeneti è conteso da “Aleksia” di Loris Di Pasquale, “Crossroads” di Marco Berton Scapinello, “Manica a vento” di Emilia Mazzacurati e “Oltre il fiume” di Luca Zambolin. Per il Premi Fiaticomici sono 6 i candidati in lizza, fra i quali spicca il francese “Ne demande pas ton chemin” di Deborah Hassoun, che arriva ad Istrana forte di 7 riconoscimenti internazionali, unico corto italiano in gara nella categoria “Si sospetta il movente passionale con l'aggravante dei futili motivi” di Cosimo Alemà, con Irene Ferri e Anna Ferraioli Ravel (già interprete di “Ci vuole un fisico”, vincitore di Fiaticomici nel 2014). A contendersi il Premio Fiaticorti sono 12 produzioni provenienti da Australia, Gran Bretagna, Grecia, Israele, Italia, Kosovo, Spagna, Stati Uniti, Venezuela e Ucraina, fra le quali spicca “Inanimate” di Lucia Bulgheroni, unico film di animazione in concorso, che ha raccolto uno straordinario successo internazionale e 41 premi, fra gli altri il terzo posto nella sezione Cinefondation a Cannes e i l premio della giuria al Bafta Student Film Awards. Grande attesa anche per il Premio Miglior interpretazione che vede in concorso tutti i protagonisti dei video finalisti.

Le opere più meritevoli saranno selezionate dalla giuria presieduta da Marco Falagiani, compositore da Oscar con la colonna sonora di “Mediterraneo”, che ha regalato alla musica italiana successi intramontabili come “Gloria”, ”Ti amo”, “Rose Rosse”, “Ci vorrebbe il mare”, “Gli uomini non cambiano”, “Cosa resterà degli anni ottanta”, e ha vinto il Festival di Sanremo nel 1992 con “Non amarmi”, brano ripreso anche da Jennifer Lopez & Marc Anthony che ha venduto oltre 8 milioni di copie, e nel 1994 con Passerà. Al fianco di Falagiani, Aberto Rizzi regista veronese vincitore di Fiativeneti nel 2016 con “Sleeping wonder” e ora nelle sale italiane con il suo primo film “Si muore solo da vivi” con Alessandro Roja, Alessandra Mastronardi, Neri Marcorè, e Alessandro Cinquegrani, ricercatore di letteratura comparata all’Università Cà Foscari di Venezia e critico cinematografico per riviste di settore come “Duel”, “Itinerari mediali”, “Filmcronache” e “Scenari”. Nel corso della serata sarà inoltre assegnato il Premio della Giuria popolare, attribuito dall’attento ed entusiasta pubblico che ha preso parte alle serate di rassegna e dibattito che hanno animato Ca’ Celsi per tutto il mese di novembre e che sono state occasione per condividere la visione, le valutazioni, le opinioni e i giudizi sulle opere in gara.

«I vent’anni di Fiaticorti - afferma il sindaco di Istrana Mariagrazia Gasparini - sono un traguardo importante, che suggella un percorso che ha visto il festival evolvere da rassegna locale a premio nazionale ed internazionale. Merito della grande passione dei giovani della direzione artistica e della numerosa partecipazione degli appassionanti e che seguono il festival ogni anno. Il bello di Fiaticorti è sempre stato, fin dall'inizio, la capacità di regalare emozioni “concentrate” e il coinvolgimento nelle serate di rassegna, che fa sentire tutti protagonisti, aprendo infinite finestre sul mondo e su realtà sconosciute». La cerimonia conclusiva di Fiaticorti anche per questa straordinaria XX edizione, come vuole la tradizione, avrà luogo nella particolare cornice del Cinema dell'Aeroporto Militare di Istrana. Una scelta che testimonia il legame forte fra il territorio e il 51° stormo dell’Aeronautica Militare. «Sono particolarmente orgoglioso che si sia pensato ancora una volta all’Aeronautica Militare e al 51° Stormo come cornice per un evento così importante, che anno dopo anno consolida il proprio prestigio anche fuori dai confini nazionali - ha affermato il Comandante del 51° Stormo, Colonnello Massimiliano Pasqua - Un evento del genere testimonia ulteriormente quanto è profondo il rapporto che lega il 51° Stormo alla Marca trevigiana, alle sue istituzioni e ai cittadini di questo territorio, che da anni ospita l’aeroporto di Istrana e con il quale vi è un solido rapporto di amicizia». Durante la cerimonia conclusiva, come avviene durante la notte degli Oscar, saranno annunciate le nomination e, per ciascun riconoscimento, saranno svelati in diretta i vincitori, che riceveranno la statuetta Fiaticorti, realizzata in cristallo dal maestro Marco Varisco. Torna eccezionalmente a Fiaticorti anche Dimitri Feltrin, che ha vinto la selezione Fiativeneti nel 2018; il regista trevigiano sarà presente con la proiezione fuori concorso di “Asfalto#3”. La partecipazione alla serata è libera e gratuita, svolgendosi però all’interno di una base militare è necessario prenotare registrandosi al form sul sito www.fiaticorti.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • la cerimonia conclusiva

    • il programma cinematografico non avrà ancora eventi per le nuove prime? La gente, probabilmente, guarderà i film attraverso Internet sul Yutube o siti https://altadefinizione01.page come questo.

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • A Villa Ancilotto la mostra-trittico “La rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto”

    • dal 12 settembre al 27 dicembre 2020
    • Villa Ancilotto
  • Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia - Le Immagini della Fantasia

    • dal 14 novembre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Casa della Fantasia
  • Palestra in casa a Treviso

    • dal 20 aprile al 31 dicembre 2020
    • Palestra Strada Facendo Indoor
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento