A Roncade la proiezione del documentario: “Il fenomeno della guarigione”

A Roncade il film diretto da Thomas Eich “Il fenomeno della guarigione”. Il documentario mostra come si è sviluppata negli anni l'organizzazione voluta da Bruno Gröning (Danzica 1906-Parigi 1959). Di umili origini portò fra la sua gente ciò che egli aveva sperimentato in prima persona: la possibilità di vivere una vita ricca di gioia, armonia e salute.

Una donna, Grete Häusler, ha raccolto la sua eredità spirituale dopo aver riacquistato la salute da tre mali cronici, facendo conoscere in tutti i continenti questa via verso il benessere psicofisico. Il documentario offre un ampio ventaglio di racconti e testimonianze da ogni angolo del mondo, dall’Africa alla Russia, dal Perù agli Stati Uniti, fino all’Europa, dove sono presenti le comunità volute da Bruno Gröning. Comunità che fanno capo al “Circolo per l’Aiuto Naturale nella Vita”, associazione di volontariato, senza alcuno scopo di lucro, che ha a cuore la purezza dell’Insegnamento. Per l’impegno nella promozione della pace e della tolleranza, nel 2013 il “Circolo” è stato premiato, presso la sede dell'Onu, con il “Peace Pole” da parte della Ong World Peace Prayer Society.

Ingresso libero, a offerta volontaria

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • "Treviso urbs picta" - Visite guidate

    • dal 21 febbraio al 14 marzo 2021
    • Fondazione Benetton Studi Ricerche
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento