menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oderzo ospita quattro concerti dedicati alle donne

Al Biber Public House di Oderzo dall'8 novembre quattro serate speciali di musica tutta al femminile. Una rassegna per mettere in luce in modo leggero quattro temi molto importanti

E' declinata al femminile la nuova edizione dei Plugless Thursdays, il calendario di concerti del pub Biber Public House di Oderzo, organizzato con il supporto dei ragazzi dell'ormai ex associazione culturale Spazio Zero e, per questa occasione, anche da OttoEventi, progetto Wav e PipaPop Records.

A risuonare, nel raccolto e accogliente spazio del locale opitergino, sarà la musica di quattro notevoli giovani artiste. Si inizia l'8 novembre con la cantautrice Chiara Patronella che presenterà il suo nuovo progetto solista. Si prosegue giovedì 15 con le sonorità psichedeliche e sconfinate dell'italo americana Emma Grace. Giovedì 22 novembre a riecheggiare sarà sarà la potente voce della cantautrice Martae. Infine, la rassegna si concluderà giovedì 29 con la delicata musica di Sybell. Quattro serate di celebrazione del mondo femminile, ma non solo. I concerti saranno infatti l'occasione per portare all'attenzione del pubblico quattro temi che riguardano le donne: la violenza sulle donne, il tumore al seno, la sindrome pcos (ovaio policistico), i disturbi alimentari. Ciò per dimostrare come anche nelle difficoltà si possa avere il sorriso. «Le donne hanno infinite forme. Ma per motivi che hanno origini remote si tende ancora a dare dei giudizi: infatti ci si continua a stupire se una donna viaggia nel cosmo o riceve un premio Nobel per la fisica. - afferma Mauro Scocco, direttore artistico della rassegna Pink plugless Thursdays - Quando a una donna capita un avvenimento molto brutto, l'energia con cui lo affronta è grande e diversa da quella degli uomini. E' una forza che appartiene alle donne, come se fossero sempre state abituate a convivere con la battaglia: qualcosa che imparano da subito, per combattere contro gli stereotipi e i pregiudizi. Le donne possono farti sorridere, e addirittura ridere, mentre parlano di cose pesanti. Trasformano temi opprimenti in una festa leggera. In queste quattro serate celebriamo questa attitudine: celebriamo il coraggio che genera i sorrisi, celebriamo il coraggio che permette di vivere». Inizio dei concerti ore 21.30, ingresso gratuito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento