Concerto di Andrea Marcon per due service rotariani di Treviso

TREVISO - “Take care”. Prendersi cura. Di grandi cause internazionali o di importanti progetti locali. E’ quello che fanno oltre un milione di rotariani in tutto il mondo. Ed è anche il titolo del concerto che i dieci Rotary Club della provincia di Treviso, con capofila lo storico Club “Treviso”, faranno con i fondi raccolti grazie alla generosa complicità di Andrea Marcon, musicista trevigiano di fama internazionale che martedì 1 aprile (ore 20,45), terrà un concerto-evento al Tempio di San Nicolò di Treviso.

Tra numerose tournée in veste di direttore d’orchestra, concerti organistici e clavicembalistici in tutto il mondo e docenze nelle più prestigiose accademie europee, Marcon ha voluto dedicare questo suo “ritorno a casa” al Rotary per sostenere due importanti progetti: la causa mondiale di “End Polio Now”, che dal 1988 ha fatto diminuire del 99% i casi di poliomielite nel mondo, e quel prezioso sodalizio accademico trevigiano che è l’Ateneo di Treviso.

Il programma del concerto sarà dedicato a “Gaetano Callido, la Scuola Veneta e l’Europa”, ed oltre a musiche di Dietrich Buxtehude, Diego de Torrijos, Jean Adam Guilain, Georg Muffat, Antonio Vivaldi e Johann Sebastian Bach prevede l’esecuzione di opere di quattro musicisti trevigiani del Settecento: Ignazio Spergher (organista a san Nicolò), Andrea Lucchesi (che fu attivò anche a Bonn, dove ebbe forse tra i suoi allievi anche Beethoven), Giovanni Battista Cervellini (organista al duomo di Serravalle) e Nicolò Moretti (organista a sant’Andrea e a san Gaetano). 
Respiro internazionale e attenzione al locale a tuttotondo, quindi, anche per il programma. Proprio come le vocazioni dei Rotary Club e di Andrea Marcon (che alla sua carriera internazionale affianca anche, da 26 anni, l’impegno di direttore artistico del Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso e della Marca trevigiana).

Le sottoscrizioni per il concerto sono già aperte presso tutti i dieci Rotary Club della Provincia e soprattutto presso la nuova sede dei tre Club cittadini, in Largo di Porta Altinia n. 22 (lunedì e mercoledì pomeriggio). Info: tel. 0422.579931.

Numerosi altri negozianti e uffici del centro hanno offerto il loro supporto all’iniziativa, rendendosi disponibili ad accoltiere le sottoscrizioni degli interessati a partecipare a questo straordinario evento musicale ed umanitario. Gli inviti al concerto si possono, pertanto, ritirare a Treviso presso:

Gioielleria Giraldo - piazza dei Signori, 3

Libreria Canova - piazzetta dei Lombardi, 1

Libreria Tarantola – via s. Margherita, 32

Pasticceria Casellato - Borgo Cavour, 69

Pignatto Foto&Ottico - via Calmaggiore 17
Fotoattualità - via Roma, 4

Dimensione Turismo - viale Montegrappa, 15

AllianzBank SpA - viale della Repubblica, 138/A

Barbazza Garden Center - via S.Pelaio, 5

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • “Morire di Mafia”: quattro eventi on line con i ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi

    • dal 9 aprile al 7 maggio 2021
    • pagina Youtube del Comune di Treviso
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento