Domeniche musicali a Conegliano

CONEGLIANO E’ di alto livello il cartellone delle “Domeniche musicali in libreria”, la tradizionale rassegna di musica classica in libreria proposta da Quartiere Latino Libri di Conegliano a partire da domenica 8 marzo. Tre gli appuntamenti con i concerti-incontri domenicali: due negli ampi e suggestivi spazi della libreria coneglianese, l’8 e il 22 marzo, e uno al Ridotto del Teatro Accademia (15 marzo). Tutti gli eventi sono patrocinati dalla Città di Conegliano e sono ad ingresso gratuito. La direzione artistica è del maestro Michele Bolla. Quartiere Latino Libri è da sempre un punto di riferimento per la cultura a Conegliano e dal 1998 questi eventi musicali-culturali sono un’occasione per avvicinare i coneglianesi alla grande musica in modo divertente e informale. Al Quartiere Latino infatti gli artisti, sempre di alto livello, si intrattengono con il pubblico e lo guidano alla scoperta di tesori musicali scegliendo programmi originali e accattivanti. Quest’anno più che mai la scelta dei programmi è di grande valore. 

Si comincia domenica 8 marzo alle 21 presso Quartiere Latino Libri di via XI Febbraio con “Il riscatto dall’oblio di una grande musicista”, serata dedicata a Ella Von Schultz Adaïewsky (1846-1926) interpretata da Claudia Grimaz (soprano) e Andrea Rucli (pianoforte). Musiche di Ella von Schultz Adaïewsky e Claude Debussy. Nella Giornata Internazionale della Donna, la rassegna rende omaggio a una figura affascinante e poliedrica nata in Russia, ma per lungo tempo attiva in Italia, tra Venezia e il Friuli. Ella Adaïewsky fu musicista di altissima classe, pianista prediletta dallo Zar, “compositrice di rara cultura e versatilità, musicologa ed etnomusicologa probabilmente unica nel suo genere in tutta la storia d’Europa” (Quirino Principe). Claudia Grimaz - affermata cantante e attrice - e il pianista Andrea Rucli, uno dei migliori pianisti della sua generazione, hanno eseguito il programma che sarà presentato a Conegliano in sale prestigiose, tra cui la Cappella Paolina in occasione dei concerti del Quirinale trasmessi da Radio 3.

In occasione dell’incontro-concerto del 15 marzo (ore 18) al Ridotto del Teatro Accademia, con la presenza di Ugo Casiglia e di Emilia Fadini, Conegliano diventerà un polo di attrazione a livello internazionale per tutti gli amanti della musica antica. Casiglia, palermitano, è infatti uno dei più rinomati costruttori e restauratori di antichi strumenti a tastiera (clavicembalo, clavicordo, fortepiano), con clienti in tutto il mondo (specialmente Europa, Stati Uniti e Giappone) e liste di attesa di anni. Emilia Fadini è una autorità mondiale nel campo della musica antica e della prassi musicale storicamente informata. Insieme presenteranno “Alla ricerca dei suoni perduti”, un concerto su un magnifico fortepiano di nuova costruzione, copia dello strumento prediletto da Mozart e Beethoven, alternando spiegazioni ed esecuzioni musicali di Brani di Bach, Haydn e Mozart.

Infine l’incontro del 22 marzo (ore 18, Quartiere Latino Libri), incentrato sul virtuosismo pianistico dai “colori” orchestrali, con i pianisti Mario Coppola e Alessandra Aina che eseguiranno musiche di Liszt, Rachmaninov e Prokofiev.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • Alla scoperta del Molinetto della Croda e dei suoi colli

    • 30 maggio 2021
    • Refrontolo
  • Al Grass bar il cocktail fotografico del maestro del nudo

    • Gratis
    • dal 6 maggio al 30 giugno 2021
    • Grass Bar
  • Corsi per dj on line

    • dal 1 novembre 2020 al 20 novembre 2021
    • Italia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento