Torna Sile Jazz dal 13 giugno al 25 luglio in provincia di Treviso

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/06/2014 al 25/07/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    silejazz.com

TREVISO - "Sile Jazz" è una rassegna di concerti nata nel 2012 con l'intento di offrire alla comunità un momento di aggregazione a valenza culturale, creando una sinergia tra la scoperta del territorio bagnato dal fiume Sile e l'esplorazione del panorama jazzistico contemporaneo.

La rassegna è organizzata dall'etichetta trevigiana nusica.org con direzione artistica del bassista Alessandro Fedrigo, in collaborazione con la Scuola di musica "Thelonious Monk" di Mira e studio_15 design di Preganziol (TV). Ha come partner Provincia di Treviso, Rete Eventi Cultura 2014, Parco del Sile, e si realizza con il sostegno dei Comuni aderenti ossiaQuinto di Treviso, Casier, Treviso, Morgano, Casale sul Sile, Vedelago, Silea. Partecipano anche alcuni sponsor privati: main sponsor Sun 68 e studio_15 design; sponsor: Alchèmia enatura, Confcommercio Ascom Treviso, Barchiamo, Home Design, Pànchic, Perlage, Sparkasse Cassa di Risparmio; con il concorso di BHR Treviso Hotel, DiVino Osteria Trevigiana, Gioja Lounge Bar, Salumeria Eustacchio.
Dopo due edizioni che hanno ottenuto un grande successo di pubblico e di critica, "Sile Jazz" proporrà per i mesi di giugno e luglio un nuovo ciclo di live ricco di novità, mantenendo la formula dei 7 concerti in 7 venerdì estivi all'interno di location sempre suggestive lungo il corso del fiume Sile e nei centro storici cittadini della Marca.
La manifestazione si svolgerà dal 13 giugno al 25 luglio. I concerti saranno rigorosamente a ingresso libero e gratuito, e avranno inizio alle 21.00; ospiti della manifestazione, alcuni tra i più importanti jazzisti italiani.
La terza edizione s'intitola "Suoni Altri" - Storie di affluenti musicali e presenterà al pubblico gruppi atipici e insoliti che spiccano originalità, e che proporranno progetti musicali 'di confine'.
Il titolo rappresenta la metafora del jazz come 'grande fiume', qual è anche il Sile. Il fiume accoglie le acque di tante provenienze e le nobilita, così il jazz è una musica sempre 'vitale', che può rinnovarsi dal suo interno accogliendo cambiamenti e alterazioni provenienti da generi diversi, modificando di continuo il proprio 'status'.
I MUSICISTI Gli artisti coinvolti provengono da vari luoghi d'Italia; il loro intento è quello di attribuire un nuovo significato musicale alla matrice jazzistica, di fatto reinterpretandola in modo nuovo e coinvolgente all'ascolto.
Apre la rassegna venerdì 13 giugno a Quinto di Treviso il quintetto del vibrafonista trentino Mirko Pedrotti, che strizza l'orecchio al jazz degli ultimi vent'anni servendosi di armonie modali e tempi dispari. Il 20 giugno invece, a Casier, il quartetto dell'armonicista lombardo Max De Aloe, che rivisita audacemente la musica polimorfa di Björk. A Treviso, il 27 giugno,"TRE" con Giancarlo Bianchetti alle chitarre, Silvia Donati alla voce, Roberto Rossi alle percussioni e batteria, trio che allarga i contorni della musica brasiliana di ieri e oggi. Quarto live a Badoere di Morgano, il 4 luglio, con il duo "Skinshout":Gaia Mattiuzzi alla voce e Francesco Cusa alla batteria lavorano su materiali di Alan Lomax, filtrati con uno stile del tutto personale. Sul palco di Casale sul Sile l'11 luglio Debora Petrina, al piano e alle tastiere, incontra la batteria e l'elettronica diGianni Bertoncini, per raccontare di mondi autobiografici surreali. Il quartetto del violinista Carmelo Emanuele Patti affronta invece, il 18 luglio ad Albaredo di Vedelago, un viaggio di commistione fra jazz, musica classica, rock e pop. A chiudere il ciclo di live, il 25 luglio a Silea, il trio "Impronte Mediterranee" del chitarrista - a 10 e 12 corde Gionni Di Clemente, con il sassofonista sudafricano Mike Rossi e il percussionista Francesco Savoretti; la loro musica risente di influenze etniche di varia provenienza.
Informazioni
Coordinamento, organizzazione e info_ Sara Mattiazzi 340.9296633
Ufficio stampa e info_ Alessandra Trevisan 340.3829357
Tutti i concerti sono ad ingresso libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento