“L’ultimo T-rex era un bullo”, ovvero il vero motivo per cui si sono estinti i dinosauri a Cornuda

Paesi, Storie e Bambini 2019: il teatro nelle piazze della Marca Trevigiana!
Appuntamento venerdì 5 luglio a Cornuda con Gli Alcuni in
“L’ultimo T-Rex era un bullo”, ovvero il vero motivo per cui si sono estinti i dinosauri.


Nuovo appuntamento della rassegna Paesi, Storie e Bambini 2019 in programma per venerdì 5 luglio alle ore 20.45 in piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa di Cornuda, che vede in scena i fratelli Francesco Manfio e Sergio Manfio (quest’ultimo firma anche la regia) e che parla di un tema molto attuale e che tocca da vicino il mondo della scuola: quello del bullismo.

Uno spettacolo di grande qualità e assai coinvolgente com’è abitudine degli allestimenti de Gli Alcuni. In scena i due personaggi – conosciuti e amatissimi dai bambini – del CAPI (Sergio Manfio) e dell’ASSISTENTE (Francesco Manfio), che sapranno come di consueto entusiasmare il giovane pubblico trasmettendo nello stesso tempo contenuti importanti, confermando l’incessante impegno degli Alcuni sulle tematiche che riguardano l’infanzia.


COSA RACCONTA LO SPETTACOLO: Non è mai troppo presto per parlare di bullismo. Capire per riconoscere. Riconoscere per distinguere ciò che diverte da ciò che ferisce… Mentre stanno scavando alla ricerca di fossili di dinosauri nel deserto del Sahara, il Capo spedizione e il suo Assistente fanno un’incredibile scoperta. Accanto a uno scheletro quasi intatto e molto grande di T-Rex, trovano le orme di un Chilesauro molto piccolo, e le orme suggeriscono che il piccolo teropode sia riuscito a fuggire a quello che invece ha ucciso il gigantesco dinosauro. Ciò che risulta evidente è che il grosso predatore sia morto a seguito di un enorme spavento: ma come è possibile che invece il piccolo Chilesauro si sia salvato? I due esploratori scopriranno che non importa se sei un enorme T-Rex… a fare i bulli con i più piccoli e indifesi c’è sempre il rischio di imbattersi in qualcuno più grosso di te!

INFORMAZIONI E COSTI: ingresso a offerta libera |in caso di maltempo lo spettacolo sarà presso Teatro Giovanni XXIII | Informazioni allo 0422.421142 e distribuzione@alcuni.it oppure presso l’Ufficio Cultura del comune dello spettacolo.
L’edizione 2019 “Paesi, Storie e Bambini” è il percorso teatrale, ideato da Gli Alcuni, che si snoda attraverso gli spazi pubblici della provincia di Treviso. Il cartellone parte a maggio per terminare a settembre portando in 12 luoghi differenti un totale di 15 spettacoli teatrali per famiglie. Sui palcoscenici dei vari comuni, le nostre compagnie daranno vita ad una sorta di variopinto festival fatto di sirenette, dinosauri, giardini stregati, magie, personaggi fantastici e ambientazioni variopinte. Come da consolidata tradizione, Gli Alcuni coinvolgeranno il pubblico rendendolo continuamente complice della narrazione e protagonista attivo del racconto.
I bambini potranno collezionare e accumulare i timbri che le compagnie faranno alla fine di ogni spettacolo nella tessera della rassegna, in modo da ottenere sconti e regali.
I comuni, le pro loco e le organizzazioni coinvolte sono le seguenti: Comune di Miane e Pro Loco di Combai, Comune di Crocetta del Montello, Comune di Meduna di Livenza, Comune di Valdobbiadene, Comune di Cornuda, Comune di Arcade, Comune di Breda di Piave, Comune di Susegana, Comune di San Fior, Comune di Zenson di Piave, Centro Commerciale L’Arsenale di Roncade e Best Western Premier BHR Treviso Hotel.
La rassegna, che fa parte del progetto Reteventi, è realizzata con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è realizzata in collaborazione con Regione Veneto e Provincia di Treviso.
La programmazione completa degli spettacoli è sul sito www.teatrosantanna.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento