Eventi

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: arrivano le attese Feste del Radicchio!

Nel fine settimana si festeggiano il Radicchio Rosso di Treviso e il Variegato di Castelfranco! Sabato e domenica però sono anche due giornate dedicate al Natale in tutta la Marca!

MANIFESTAZIONI Il momento sicuramente più atteso di tutto il fine settimana è con "Treviso Cuor di Natale". In città ci saranno infatti la pista di pattinaggio su ghiaccio, il chiosco ristoro e tante giostre per un "Villaggio di Natale" con i fiocchi ai Bastioni San Marco, mentre sabato in Piazza dei Signori avverrà la tradizionale accensione dell’albero di Natale. Tra i mercatini della tradizione legati alla kermesse vanno sicuramente ricordate le esposizioni di Mammart dell’associazione Obiettivo Famiglia Federcasalinghe, mentre anche quest’anno particolare attenzione sarà dedicata all’intrattenimento e al divertimento dei bambini con le proposte del Gruppo Alcuni il 17 e 18 dicembre alle ore 17 in piazza dei Signori con lo spettacolo "Il Circo Buffo di Natale". Sono rivolti inoltre ai bambini i laboratori di Mammart, le storie di Abracadabrat, "Quante storie abbiamo" in Brat e la giostra cavalli in piazza dei Signori. Il presepe vivente prenderà poi forma al Quartiere Latino sempre nel weekend, mentre sabato alla Loggia dei Cavalieri ci sarà anche "Libri in Loggia", la mostra mercato del libro antico, raro, organizzata dall’associazione La Piccola Atene. Sempre a tema natalizio sono inoltre i "Mercatini di Natale" a Castelfranco Veneto con i prodotti tipici del territorio, tanti giochi e leccornie per i bambini e la splendida Piazza Giorgione illuminata magnificamente, e anche i "Mercatini di Natale 2016 - Magico Natale nel Castello delle Fiabe" a Giavera del Montello. Si tratta in quest'ultimo caso della 3° edizione della mostra-mercato di prodotti natalizi, agro-alimentari, floro-vivaistici e artigianali allietati da spettacoli e laboratori per grandi e piccoli. Ci saranno stand gastronomici dolce e salato per tutti i gusti! Non siete convinti? Allora vi proponiamo pure "Magico Natale a Borgo Malanotte" nella giornata di domenica a Vazzola e "Natale a Paese" che presenta molteplici attività per tutti i gusti e tutte da scoprire. Attenzione infine anche a "Christmas Party a 6 zampe" a Susegana!

Segnaliamo poi che nel weekend andrà in scena anche uno degli appuntamenti di "Fiori d'inverno", la rassegna gastronomica interprovinciale dedicata al Radicchio Rosso di Treviso e al Variegato di Castelfranco. La rassegna farà infatti tappa a Mogliano Veneto con la 32^ Festa del Radicchio Rosso e a Castelfranco Veneto con "Festa del Radicchio Variegato".

CLICCA QUI PER TUTTI I MERCATINI NATALIZI DELLA MARCA NEL MESE DI DICEMBRE

CONCERTI & TEATRO L'appuntamento teatrale del fine settimana è con "Il Natale? Tutte storie" con Giovanni Betto in Villa Giovannina a Villorba, mentre continua domenica a Sarmede la rassegna "La famiglia va a teatro" con lo spettacolo "Natale al calduccio".

Per quanto riguarda gli appuntamenti musicali, il primo che vi segnaliamo è al Dump di Treviso con il dj-set "Flick To Kick - Dust & Scratches: A Seductive Vinyl Selection" con Denis Favero e Filippo Vernier. Poi, se volete qualcosa di diverso dal solito, ecco che venerdì alle 21 c'è "Harmony Gospel Singers" per il XVII Festival del Gospel al Teatro Sant'Anna, mentre sempre per il gospel e la musica black è anche la serata del Corner Live di Mareno con "Teni Tinks". Sempre a tema  musica, ma questa volta di Natale, è anche "Nuovi Canti di Natale 2016", la rassegna di musiche natalizie, cori e rappresentazioni teatrali che animeranno diversi siti storici, artistici e culturali della Città di Treviso, oltre al "Concerto di Natale" della banda di Nervesa della Battaglia e al tradizionale "Concerto di Natale a San Bartolomeo di Breda", o ancora al "Concerto di Natale 2016 della Banca di Monastier e del Sile". Volete però rimanere in città, magari in una location particolare come una chiesa antica? Ecco allora il concerto de Le Ombre di Rosso a San Gregorio con "Omaggio a Bob Dylan" sabato sera. Siete poi mattutini? Allora ancora una volta tornano gli "Asolo Matinee e Concerto di Natale" con Fabian Rieser e Sara Favero. Il concerto però forse più atteso dell'intero weekend è quello di Giorgio Barbarotta, all'Home Rock Bar, nel quale presenterà il suo nuovo cd.

INCONTRI, CIBO & VINO Volete una serata all'insegna del mistero e delle indagini? Allora fa per voi venerdì sera a Villorba, in Cantina Pizzolato, la "Cena con delitto - Il mistero della morte di Enrico III", mentre se preferite invece provare la cucina egiziana allora fa per voi "Sua altezza il Faraone - I piatti dell'antico Egitto" al Mirik Cafè. Sempre venerdì poi, a Treviso, ecco la conferenza "Cinema e Grande Guerra. Gli americani arrivano a Treviso" presso la Fondazione Benetton e, per gli amanti della lettura, la presentazione del libro "Illustrazioni incredibili. Alberto Martini e i racconti di Edgar Allan Poe" a Oderzo.

"RiCreazione - Mercatino artigianale del riuso creativo" si terrà invece nel weekend in Piazzetta Battistero a Treviso, mentre sabato a Valdobbiadene l'appuntamento da segnare sul calendario è "Incontro con l'astronauta Umberto Guidoni", primo astronauta europeo a salire a bordo della Stazione Spaziale Internazionale con ben due missioni sullo Space Shuttle. Siete poi in astinenza da calcio locale? Il Calcio Treviso è in crisi e non sapete dove sbattere la testa? Beh, per una domenica all'insegna del pallone non potete mancare alla "Christmas Cup CSEN Treviso" con la sfida tra Rappresentativa Calciotto Tv e PSC Sporting Club Verona. Siete però competitivi e non vi basta partecipare come spettatori? Allora non potete mancare al "2° Torneo di Natale di dama italiana per ragazzi" a Roncade e al "Torneo natalizio di scacchi" a Treviso.

Siete ancora poco convinti? Beh, la Marca offre anche molto altro, come ad esempio "Per Natale liberiamoli tutti" all'Enpa di Ponzano Veneto, una giornata delle adozioni del cuore che vi aspetta con un delizioso buffet, un mercatino di natale per aiutare i nostri amici pelosi e tanta allegria. Poi ecco anche la conferenza "L'armonia e la scienza: Pitagora" a Montebelluna come anche "Levilive - Incontra il tuo futuro", l'incontro a Crespano del Grappa dal titolo "Metamorfosi celesti: origine, storia e miti delle costellazioni" e infine la rassegna per bambini "Storie sotto l'albero" alla biblioteca di Breda di Piave.

MOSTRE Apriamo questa sezione con a Ca' dei Carraresi la mostra "Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell'uomo moderno". La mostra cercherà di focalizzarsi soprattutto sulla produzione italiana delle sue opere, in quanto rappresentazione della “maledizione del corpo e dell’anima” che attanagliò l’individuo moderno, interpretabile alla luce della psicanalisi, della filosofia e della psicologia. L’esposizione, organizzata da Kornice, offrirà l’incredibile opportunità di “entrare nella mente” dell’artista, di comprenderne i dubbi, le angosce e le ragioni che lo spinsero a scegliere i suoi soggetti, attraverso l’analisi della Francis Bacon Collection of the Drawings Donated to Cristiano Lovatelli Ravarino, delineata all’interno di relazioni e vita privata che si intrecciano nella storia. Ca' dei Carraresi che però offre anche "Plantarium: la bellezza della natura attraverso la magia dell'arte", un'esposizione nella quale scopriremo il meraviglioso mondo delle piante, come esse interagiscono con l'ambiente o come entrano in comunicazione con altri esseri viventi. Il tutto raccontato con opere d'arte interattive, proiezioni futuristiche e ambientazioni studiate ad hoc per l'evento.

Dopo il successo delle prime settimane di esposizione, continua poi anche "Storie dell'Impressionismo" organizzata da Linea d'ombra di Marco Goldin al Museo di Santa Caterina. Un'esposizione di opere d'arte di Gauguin, Renoir, Van Gogh e Monet...oltre ad altri e numerosi artisti internazionali, anche "moderni", per ricostruire non una sola storia, ma le molte storie dell’Impressionismo. Tutto ciò che si raccoglie nei temi del ritratto, della natura morta e ovviamente del nuovo paesaggio dipinto. Perché il pubblico, più di sempre, si possa emozionare davanti a tanta bellezza. Questa mostra non racconta solo, canonicamente, quel mezzo secolo che va dalla metà dell’Ottocento fino ai primissimi anni del Novecento. Ma anche quanto la pittura in Francia aveva prodotto, con l’avvento di Ingres a inizio Ottocento, nell’ambito di un classicismo che sfocerà, certamente con minore tensione creativa, nelle prove, per lo più accademiche, degli artisti del Salon. Ancora poco convinti? Allora vi proponiamo anche la pittura italiana del secondo Novecento di "Ode alla pittura" a Palazzo Sarcinelli di Conegliano, dal 3 dicembre all’8 gennaio nel quartiere di San Paolo a Treviso la mostra fotografica di Alberto Nascimben e Udo Kohler e "Umoristica energetica" a Mogliano Veneto. Infine, segnaliamo "KAIROS Terre Metamorfiche" con le opere di Sonia Ros a Casa Robegan di Treviso, "Forze della Natura: 108 / Andreco / Dem" da TRA - Treviso ricerca arte, l'esposizione "Attimi senza tempo" al Museo Casa Giorgione di Castelfranco Veneto e "Voltare pagina", mostra personale dell'artista australiana Damson a Conegliano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: arrivano le attese Feste del Radicchio!

TrevisoToday è in caricamento