Cultura Centro / Piazzetta Torre

"Le canaglie del venerabile": Gianluca Ascione presenta a Treviso il suo nuovo libro

Un intrigante thriller ambientato a Treviso alla fine degli Anni 30. Sabato 13 gennaio l'autore Gianluca Ascione incontrerà i lettori trevigiani alla Mecenate tea lounge

TREVISO Sabato 13 Gennaio 2018 presso la Sala Rossa del Mecenate Tea Lounge di Treviso, alle ore 17.30 Gianluca Ascione presenterà il suo nuovo romanzo “Le canaglie del Venerabile – Un thriller nella Treviso fascista” (Panda Edizioni, 2017).

Evento collaterale della mostra “Riflessi di Colore – Buon Compleanno Mecenate” presente nello spazio espositivo del Mecenate Tea Lounge fino al 30 Gennaio 2018 e curato dalla Dott.ssa Ombretta Frezza. Gianluca Ascione, scrittore trevigiano, ci propone il suo quarto romanzo che, come i precedenti “Polvere & Ombra – Treviso si tinge di Noir” (Panda Edizioni, 2014) e “ Rapsodia in Rosso – Delitti nella Marca Trevigiana” (Panda Edizioni, 2016)  è ambientato nella nostra città di Treviso. Fine agosto 1938. Con una cerimonia solenne la cittadinanza trevigiana riceve la notizia del viaggio di Mussolini nelle Tre Venezie, che prevede una tappa nella terra del Piave. Ma a funestare l’evento si verifica la scomparsa della figlia di una delle famiglie più in vista della città. Rapimento? Allontanamento volontario? Tragica fatalità? A indagare sul caso, che richiede una rapida soluzione, viene inviato da Roma un ufficiale dei carabinieri, il capitano Sarelli, uomo dotato di “straordinarie capacità investigative e un’estrema riservatezza”, eppure protagonista di comportamenti ambigui. Lungo l’impervio cammino legato all’indagine, una scia di morti sospette rende sempre più oscura e confusa la vicenda, allargando a macchia d’olio la rete di personaggi coinvolti e i loro ruoli all’interno del mosaico investigativo. Un’intricata matassa che vede implicati, fra gli altri, uomini della Milizia, agenti antifascisti e fiduciari doppiogiochisti della polizia segreta. Un thriller ambientato in una Treviso tiepidamente fascista, che tiene col fiato sospeso e sorprende con ripetuti colpi di scena. Gianluca Ascione sarà presentato dalla Dott.ssa Ombretta Frezza, critico e storico dell’arte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le canaglie del venerabile": Gianluca Ascione presenta a Treviso il suo nuovo libro

TrevisoToday è in caricamento