Lunedì, 17 Maggio 2021
Eventi

Cosa fare a Treviso e dintorni nel weekend: si apre la stagione delle mostre autunnali!

"Francis Bacon", "Ad Libitum", "Plantarium", "Lands of memory" e "Venezia nel cuore" sono solo alcune esposizioni che si possono trovare nel trevigiano, ma la Marca offre anche molto altro, come il CartaCarbone Festival, la Festa dei Marroni di Combai e le Fiere di San Luca!

MOSTRE Apriamo questa sezione con l'attesa inaugurazione a Ca' dei Carraresi a Treviso della mostra "Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell'uomo moderno". La mostra cercherà di focalizzarsi soprattutto sulla produzione italiana delle sue opere, in quanto rappresentazione della “maledizione del corpo e dell’anima” che attanagliò l’individuo moderno, interpretabile alla luce della psicanalisi, della filosofia e della psicologia. L’esposizione, organizzata da Kornice, offrirà l’incredibile opportunità di “entrare nella mente” dell’artista, di comprenderne i dubbi, le angosce e le ragioni che lo spinsero a scegliere i suoi soggetti, attraverso l’analisi della Francis Bacon Collection of the Drawings Donated to Cristiano Lovatelli Ravarino, delineata all’interno di relazioni e vita privata che si intrecciano nella storia. Ca' dei Carraresi che inaugura però nel weekend anche "Plantarium: la bellezza della natura attraverso la magia dell'arte", un'esposizione nella quale scopriremo il meraviglioso mondo delle piante, come esse interagiscono con l'ambiente o come entrano in comunicazione con altri esseri viventi. Il tutto raccontato con opere d'arte interattive, proiezioni futuristiche e ambientazioni studiate ad hoc per l'evento. Infine per voia anche l'inaugurazione di "Ad libitum" presso TRA - Treviso Ricerca Arte: l'autore Michele Spanghero sposta improvvisamente l'attenzione sulla costruzione della vita stessa. Il titolo della mostra in particolare intende soprattutto porre delle attenzioni sulla complessa questione della respirazione assistita. In città è presente però anche un'interessantissima mostra fotografica, presso la chiesa di San Nicolò, dal titolo "Le ferite della città - Mostra storica di Treviso sotto i bombardamenti aerei della Grande Guerra". A Montebelluna invece, presso l'ex Tribunale in Piazza Negrelli, va in scena la personale di Flavio Montagner "Venezia nel cuore": le opere esposte sono una scelta di lavori realizzati dall'artista negli ultimi trent’anni. Si tratta di una serie di dipinti e disegni esposti in altre sedi che rappresentano al meglio il suo percorso formativo: dai primi anni, con approcci impressionisti, alla fase successiva dedicata al neorealismo guttusiano, fino ad arrivare all’ultimo periodo, caratterizzato dalla interpretazione di Venezia dalla figura. Se infine vi recaste poi a Vittorio Veneto, potreste trovare "Lands of memory: artisti contemporanei internazionali a confronto con i lasciti della guerra": attraverso immagini dell'epoca e opere d'arte contemporanea, contrapposte ed accomunate dal soggetto rappresentato, emergono i lasciti del primo conflitto mondiale ai luoghi che ne sono stati i più intensi campi di battaglia. Dalla mostra emerge come i territori colpiti abbiano assimilato, consapevolmente o inconsapevolmente, i tragici avvenimenti della guerra: il paesaggio, gli elementi naturali e gli oggetti materiali (sia organici che antropizzati) che ne scandiscono le linee, assorbendo il lutto hanno sepolto e incorporato spoglie e ricordi, rendendo il suolo vero e proprio corpo fisico della memoria del conflitto.

MANIFESTAZIONI Per tutto il fine settimana la città di Treviso sarà il teatro del "CartaCarbone Festival 2016", festival letterario su "autobiografia e dintorni". CartaCarbone festival letterario (che sabato presente al Teatro Comunale Mario Del Monaco un'incontro molto interessante con l'All Black John Kirwan che parlerà di rugby e vita privata, oltre che di depressione) vuole portare a Treviso libri in abbondanza, tuffarsi negli eventi letterari, vedere gente ubriaca di parole, ascoltare gli scrittori affermati, accompagnarli nelle piazze tra la gente, dar voce agli emergenti, ospitarli e mangiare allo stesso tavolo. La parola d’ordine di CartaCarbone è: promozione culturale a tutto tondo. CartaCarbone vuole popolare la città, riempire piazze e borghi di pagine e di tutti quelli che hanno voglia di scriverle o ascoltarle.. Attenzione trevigiani e non, in questi giorni continuano anche le "Antiche Fiere di San Luca", in zona Fiera! Ci sarà un divertente Luna park, con banchetti ovunque per la degustazione di vini e cibi tipici (folpi, maroni, oca arrosta col sedano, croccante ecc) e moltissime attrazioni per tutti i gusti ed età! Chudiamo poi la sezione con una tradizione ormai giunta alla sua 72^ edizione, ossia la "Festa dei marroni di Combai"! Un evento per raccogliere castagne tra curatissimi castagneti, percorrere i sentieri, visitare il borgo animato di mercati, degustazioni e spettacoli! Infine, altre manifestazioni importanti del fine settimana sono "Il Mulino e il suo tempo", che apre le porte ai visitatori la manifestazione storica in costumi popolari che riporta il Molinetto della Croda ai primi del 900, quando gli abitanti dell’area si raccoglievano al mulino per festeggiare il nuovo raccolto di mais, e "Festa d'autunno 2016" presso le Cantine Ornella Molon di Salgareda per una giornata dedicata al vino.

CONCERTI, TEATRO, DISCO&FESTE Venerdì sera il primo appuntamento che vi indichiamo è con "Mamacita" alla Supersonic Music Arena, una serata musicale e giovanile con le hit più calde dell'estate che apriranno però la stagione invernale e sempre a tema disco è anche domenica "GLAM - #fuoridifesta" a Cornuda, oltre che "Havana Club - Vita Mia - Monnalisa". Per quanto riguarda i concerti invece abbiamo "L'Italia chiamò. 1915-18 la Grande Guerra" a Montebelluna, il Trio Veneto con "Intregrale dei Trii di Brahms" a Villa Emo, la musica di Guido Foddis al Radiogolden di Conegliano per un concerto rock a pedali e la "Schubertiade" per gli Asolo Matinée. Per quanto riguarda invece le feste a Treviso, vi segnaliamo: "Welcome Party - La festa di quartiere" nei pressi del Teatro Eden (dove andrà in scena "L'avaro di Molière") e "Festa d'Autunno" by Leo Club Mogliano-Treviso al Bosco del Respiro di Santa Bona! Preferite però il teatro? Nessun problema, ecco gli spettacoli "Mangia che ti trapassi" a Villa Benzi di Caerano di San Marco e "Canocia in Pretura" a Paese!

INCONTRI&ESCURSIONI Venerdì a Preganziol ecco la proiezione del docufilm sul gioco d'azzardo "Vivere alla grande", mentre a Treviso si potrà vedere la pellicola "Il Leone di Vetro", città che offre gratuitamente sabato anche il film "La Grande Guerra"! Tra gli appuntamenti del weekend invece ecco il "Premio Internazionale Giovanni Paolo II - XII Edizione" a Villa Braida di Mogliano Veneto, il laboratorio esperienziale sul dono dell'amore "Qualcuno ci ama" a Montebelluna, il convegno "Iran, tra business e cultura" ad Asolo e infine l'escursione "Camminata tra boschi, siepi e vigne" a Vittorio Veneto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e dintorni nel weekend: si apre la stagione delle mostre autunnali!

TrevisoToday è in caricamento