"Grave/Lieve - La materia e le sue forme": a Palazzo Sarcinelli la mostra dello scultore Pasqual

La mostra mette in luce la ricca e articolata produzione dello scultore Alberto Pasqual, da anni affascinato dalla materia e dalle sue potenzialità. Conosciuto per le realizzazioni in ferro, materiale da lui prediletto, nelle prestigiose sale della Galleria ‘900 espone, oltre alle opere in metallo, un corpus di lavori recenti ottenuto attraverso una singolarissima elaborazione di materie plastiche. Si tratta di opere leggere e quasi “impalpabili” che sembrano fondersi con l’aria circostante, in netto contrasto, quindi, con la pesantezza e robustezza del ferro. Così concepita, la mostra insegue una stimolante dialettica di pieni e di vuoti, in cui a trionfare è sempre la materia, unita all’incessante e instancabile ricerca di un artista che con amabile disinvoltura evolve da forme figurative verso astrattismi significativi e profondi. Accanto ai lavori tridimensionali, una sezione di “quadri” documenta l’intensa attività grafica dove il di-segno inventa e “scolpisce” scenari di suggestiva forza evocativa e simbolica.  

Nota biografica dell’artista Alberto Pasqual

Artista formatosi presso la bottega paterna, ha sperimentato negli anni vari materiali: ferro, bronzo, gesso, cemento, alluminio, creta, plastica, ma la materia preferita rimane il ferro, con il quale modella opere ricercate nei volumi e nelle forme. Ha preso parte a molte esposizioni in Italia e all’estero; citiamo l’importante realizzazione nel 2006 del “Monumento a Marco Pantani” in provincia di Sondrio oltre ai numerosi monumenti collocati in spazi pubblici. Abilissimo nell’usare manualmente il cannello, strumento meccanico tramite il quale il fuoco scalda e trasforma il metallo, Alberto Pasqual è autore di sculture di impianto figurativo ed astratto, precedute da un corpus straordinario di disegni i cui effetti cromatici sembrano riprodurre una texture simile al ferro. Vive e lavora a Sacile (PN). Oltre agli eventi italiani, l’artista vanta esposizioni in Austria, Germania, Francia, Russia, Ungheria, Slovacchia, Stati Uniti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Villa Ancilotto la mostra-trittico “La rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto”

    • dal 12 settembre al 27 dicembre 2020
    • Villa Ancilotto
  • Mostra “Vedova / Shimamoto: Informale da Occidente ad Oriente”

    • Gratis
    • dal 30 agosto al 15 novembre 2020
    • Museo Civico di Asolo
  • Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia - Le Immagini della Fantasia

    • dal 14 novembre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Casa della Fantasia

I più visti

  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • A Villa Ancilotto la mostra-trittico “La rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto”

    • dal 12 settembre al 27 dicembre 2020
    • Villa Ancilotto
  • Mostra “Vedova / Shimamoto: Informale da Occidente ad Oriente”

    • Gratis
    • dal 30 agosto al 15 novembre 2020
    • Museo Civico di Asolo
  • Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia - Le Immagini della Fantasia

    • dal 14 novembre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Casa della Fantasia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TrevisoToday è in caricamento